adattamento delle postazioni di lavoro

Infortuni, dall'Inail nuove misure per i disabili

L'Istituto ha stanziato 21 milioni per il 2016 e ha approvato il Regolamento per il reinserimento e l'integrazione lavorativa delle persone con menomazioni o malattie

Redazione
Infortuni,  dall'Inail nuove misure per i disabili

Fonte www.affarimiei.biz

Dall'Inail nuove misure e risorse per dare sostegno alla continuità lavorativa di infortunati e soggetti colpiti da malattia professionale. L'Istituto ha stanziato 21 milioni per il 2016 e ha approvato il "Regolamento per il reinserimento e l'integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro", che disciplina lo svolgimento delle nuove competenze in materia di reinserimento lavorativo dei disabili da lavoro attribuite all'Istituto dalla legge di Stabilità 2015.


I soggetti destinatari sono i lavoratori, sia subordinati che autonomi, con disabilità da lavoro tutelati dall'Inail che, a seguito di infortunio o di malattia professionale e delle conseguenti menomazioni o del relativo aggravamento, necessitano di interventi mirati per consentire o agevolare la prosecuzione dell'attività lavorativa. Tre le tipologie di intervento previste: per il superamento e l'abbattimento delle barriere architettoniche nei luoghi di lavoro; per l'adeguamento e l'adattamento delle postazioni di lavoro; per la formazione.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

L'Istat, nel commercio calano i consumi
situazione italiana sempre peggio

L'Istat, nel commercio calano i consumi

Il Pil italiano cala ancora


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU