Nel milanese

Detenuto in permesso violenta 16enne

La giovane è stata aggredita sul pianerottolo, mentre rincasava, da un galeotto in permesso premio

Alessio Colzani
Detenuto in permesso violenta ragazza 16enne

Il carcere di Bollate, dove era detenuto il violentatore. Foto ANSA

Una ragazzina di 16 anni è stata aggredita e costretta a subire violenza sessuale da parte di un uomo che si è scoperto poi essere un detenuto in permesso premio. Secondo la ricostruzione fornita dal Corriere della Sera, la ragazzina è stata aggredita sul pianerottolo di casa, costretta a entrare e violentata per mezzora. L'uomo, un italiano di 35 anni, detenuto nel carcere di Bollate, è stato individuato e arrestato. Avrebbe terminato di scontare la pena (un cumulo per un totale di 3 anni e tre mesi per due rapine) il 31 ottobre di quest'anno.

La violenza sessuale, che non era stata diffusa dalle forze dell'ordine, è avvenuta il 28 aprile. L'uomo è poi stato arrestato a seguito di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Milano, con l'accusa di violenza sessuale aggravata e rapina. L'uomo, una volta abusato della ragazzina, in casa di lei (che stava aprendo al porta rincasando) ha frugato nell'appartamento e ha sottratto 100 euro. Il detenuto avrebbe una conoscenza in comune con il fratello della giovane, ed è stato da questo particolare che sono partite le indagini per risalire a lui, poi riconosciuto in foto.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Perfino Cacciari da ragione a Salvini
"PRIMA GLI INTELLETTUALI!"

Perfino Cacciari dà ragione a Salvini

Val di Sua, le "zecche rosse" scatenano la guerriglia pro immigrati. Attacchi alla polizia
tensioni al confine Italia-Francia, vandalizzato golf club Claviere

Val di Sua, le "zecche rosse" scatenano la guerriglia pro immigrati. Attacchi alla polizia

Riuscito trapianto di faccia a Roma
ora in coma farmacologico

Riuscito trapianto di faccia a Roma

Ricattato dopo il sesso, 2 arresti
estorsione a genova, due in manette

"Filmato mentre facevi sesso. O paghi o..."

Napoli, parcheggiatore abusivo: "Dammi i soldi o ti rompo l'auto"
Aveva chiesto ad automobilista il pagamento di 3 euro

Napoli, parcheggiatore abusivo: "Dammi i soldi o ti rompo l'auto"

Sopravvissuto al ponte Morandi: "Qualcuno paghi"
Ardini era rimasto appeso all'auto a venti metri di altezza

Sopravvissuto al ponte Morandi: "Qualcuno paghi"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU