Tuffi e medaglie

Tania Cagnotto oro agli Europei di Londra

Prima da un metro con Elena Bertocchi d'argento, subito dopo seconda nel sincro da tre metri con Maicol Verzotto

Alessio Colzani
Tania Cagnotto oro agli Europei di Londra

Tania Cagnotto durante la vittoriosa finale a Londra. Foto ANSA

Storica doppietta ai campionati europei di nuoto in corso a Londra. Nel trampolino da 1 metro, la campionessa del mondo Tania Cagnotto si conferma la leader indiscussa della specialità vincendo la finale davanti all'astro nascente Elena Bertocchi, argento alle spalle della bolzanina per meno di tre punti. La più grande tuffatrice italiana di tutti i tempi realizza una grande impresa conquistando due medaglie in una sera. Prima vince nel trampolino da un metro, precedendo Elena Bertocchi per una fantastica e inattesa doppietta azzurra davanti alla russa Nadezhda Bazinha. Poi, appena finita la gara, ne ricomincia un'altra, quella del sincronizzato dai tre metri con Maicol Verzotto: i due, che ai Mondiali di Kazan avevano conquistato il bronzo, arrivano secondi dietro gli inglesi Reid-Daley e davanti ai russi Bazinha-Shleikher. Per Tania si tratta della 19ma medaglia europea in carriera. Numeri di una leggenda che potrà crescere ancora ai Giochi di Rio, dove cercherà l’unica grande medaglia che le manca prima di sposarsi a settembre e, forse, ritirarsi.

Ventisette medaglie continentali, diciotto ori complessivi di cui sette nel trampolino da un metro conquistati nelle ultime otto edizioni: trovare l'erede di Tania Cagnotto, prima anche a Londra 2016, sarà un'impresa ai limiti del possibile. Da stasera 11 maggio, però, le speranze azzurre di continuare a sognare nei tuffi sono riposte in Elena Bertocchi, 21enne milanese dell'Esercito splendida seconda alle spalle della bolzanina. La finale inizia alla grande con Tania subito in testa al pari della Bazinha ed Elena incollata alla Fedorova per confermare il terzo posto delle eliminatorie che varrebbe il bronzo. Al secondo tuffo, però, la campionessa del mondo va abbondante e finisce sesta, con la Bertocchi che guadagna invece una posizione. La rimonta inizia a metà gara, quando la plurititolata russa Bazinha sbaglia il proprio tuffo, mentre Cagnotto e Bertocchi sfiorano la perfezione risalendo in quarta e seconda posizione dietro la britannica Reid. Al quarto tuffo la svolta: Tania dimostra di essere ancora la più forte a quattro giorni dal 31° compleanno, Elena il futuro azzurro della disciplina reggendo col sorriso la pressione di un Europeo nonostante sia soltanto alla sua seconda partecipazione. L'esecuzione di entrambe è pura gioia e all'ultimo salto c'è solo da mantenere il primo e il secondo posto: missione compiuta con le azzurre che volano verso il meritato oro e argento firmando una doppietta storica nei campionati europei.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione rubando la democrazia ai cittadini
"si sta rubando la democrazia ai cittadini "

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU