FURTO IN CASA DEL "LADRO"

Sorpreso a rubare olive in terreno confiscato alla mafia: arrestato

È accaduto a Castelvetrano, nel Trapanese. Si tratta di un terreno confiscato ad un uomo condannato a dodici anni perché ritenuto il cassiere del capo dei capi Matteo Messina Denaro

Fabio Cantarella
Sorpreso a rubare olive in terreno confiscato alla mafia: arrestato

Foto Ansa

Un castelvetranese di 43 anni, Giovanni Cangemi, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di avere rubato olive in un bene confiscato alla mafia.

L'uomo è stato fermato in un appezzamento di terreno di via Partanna, a Castelvetrano, confiscato a Giuseppe Grigoli che sta scontando 12 anni di reclusione per associazione per delinquere di stampo mafioso ed è ritenuto uomo di fiducia e "cassiere" del latitante Matteo Messina Denaro.

Quando è stato bloccato dai carabinieri Cangemi, il cui arresto è stato convalidato e che è stato posto ai domiciliari, aveva raccolto circa trenta chilogrammi di olive.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Vogliamo fare i poliziotti"
Parla Massimiliano Pirola, esponente del SAP di Milano

Tutele zero per noi poliziotti

Si finge medico, abusa di una donna
a PORTO SANT'ELPIDIO nelle marche

Si finge medico, abusa di una donna

Milano: senzatetto tra paura e gelo
Milano: senzatetto sempre più a rischio aggressioni in balia di notti gelide

Senzatetto: "Dormitori sporchi, meglio la strada anche se abbiamo paura"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU