Alle porte di Roma

Inseguimento con incidenti sull'A24: quattro ladri albanesi arrestati a Tivoli

Tutti pregiudicati, avevano in auto arnesi da scasso, una pistola modificata, radioline sintonizzate sulle frequenze forze dell'ordine e mille euro in contanti

Redazione
Inseguimento con incidenti sull'A24: quattro ladri albanesi arrestati a Tivoli

Foto ANSA

Rocambolesco inseguimento lunedì sera sull'A24 dall'Aquila a Tivoli, alle porte di Roma. Un'auto con a bordo quattro persone è fuggita all'alt delle forze dell'ordine ed è scappata a folle velocità sull'autostrada in direzione della Capitale. I quattro sono poi stati bloccati dai carabinieri a Tivoli. I carabinieri del Comando provinciale di Roma, allertati dalla centrale operativa dell'Aquila, avevano infatti predisposto pattuglie lungo il percorso autostradale e agli svincoli.

La vettura in fuga si è scontrata con un'auto mentre un altro veicolo, guidato da una guardia giurata, per evitarla è finito contro un albero e il conducente è rimasto lievemente ferito. La vettura ha finito la corsa ribaltandosi e i quattro passeggeri, cittadini albanesi tra i 22 e i 28 anni con precedenti, sono stati portati in ospedale. Due sono già stati dimessi, con 7 e 15 giorni di prognosi, e arrestati. Gli altri, ancora in osservazione, sono piantonati in ospedale.

Nell'auto dei quattro fuggitivi i carabinieri hanno trovato arnesi da scasso, una pistola modificata, radioline sintonizzate sulle frequenze forze dell'ordine e contanti per oltre mille euro. Sono in corso indagini dei carabinieri per chiarire se siano responsabili di recenti furti in villa segnalati tra Abruzzo e Marche.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire
"non si può stare col capo coperto"

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire

Sbaglia l'assegno per il funerale del nonno, lo Stato lo maximulta
accusato di aver violato le norme antiriciclaggio

Sbaglia l'assegno per il funerale del nonno, lo Stato lo maximulta


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU