Nella zona a nord della Capitale

Blitz antidroga dei carabinieri a Roma: quattro persone arrestate e 12 indagate

Un gruppo, composto in prevalenza da cittadini tunisini, che operava nell'area dei "Tre Archi" in Via Santa Cornelia, l'altro controllava la zona di Prima Porta

Redazione
Blitz antidroga dei carabinieri a Roma: quattro persone arrestate e dodici indagate

Foto ANSA

Quattro uomini, ritenuti responsabili di un grosso giro di spaccio di sostanze stupefacenti nella zona di Prima Porta a Roma, sono stati arrestati all'alba di giovedì dai carabinieri della compagnia Cassia in un'operazione denominata "Piazza pulita". Dodici gli indagati. L'attività investigativa, durata 3 mesi, ha consentito di ricostruire l'attività di spaccio di cocaina nella zona a nord della Capitale da parte di due distinti gruppi criminali. Un primo gruppo, composto in prevalenza da cittadini tunisini, che operava nell'area dei "Tre Archi" in Via Santa Cornelia.

Un secondo gruppo a Prima Porta aveva assunto un ruolo di rilievo criminale, tanto da essere capace di intervenire anche quando nascevano "contenziosi" tra altri gruppi di spacciatori. Per eludere i controlli delle forze dell'ordine, gli indagati affidavano compiti precisi a persone diverse, si avvalevano di svariate automobili e di utenze telefoniche "pulite", utilizzavano inoltre locali sempre diversi per la lavorazione dello stupefacente, nomi fittizi e soprannomi per evitare di essere identificati. Nel corso delle indagini i carabinieri della compagnia Cassia hanno arrestato in flagranza di reato 6 persone, segnalato alla prefettura 3 assuntori abituali di stupefacenti e sequestrato migliaia di dosi di cocaina, hashish e marijuana.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione rubando la democrazia ai cittadini
"si sta rubando la democrazia ai cittadini "

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc
la "piazza " invasa dai datteri di hashish

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU