Giovani terroristi crescono

In Belgio l'Isis recluta i minorenni attraverso le chat e i social network

L'allarme è stato lanciato da un portavoce della Procura federale belga: "i giovani sono facili da influenzare e i reclutatori lo sanno bene"

Redazione
In Belgio l'Isis recluta i minorenni attraverso le chat e i social network

La "nuova tendenza" dell'Isis in Belgio è il reclutamento di minori attraverso chat come Telegram e i social, anziché inviarli in Siria. È l'allarme lanciato dal portavoce della Procura federale belga Eric Van der Sypt mercoledì 12 ottobre in un'intervista al quotidiano Het Nieuwsblad, nella quale spiega che "sempre più dossier di radicalizzazione riguardano in effetti minorenni".

Ragazzi e ragazze soprattutto sui 16-17 anni in quanto "i giovani sono facili da influenzare e i reclutatori lo sanno bene". Questi li indottrinano soprattutto attraverso le chat di Telegram e li preparano "presto o tardi a commettere un attentato". Per il momento, ha affermato Van der Sypt, non ci sono ancora segnali di un attacco imminente di minorenni radicalizzati di questo tipo ma la tendenza ""preoccupa seriamente" la Procura federale.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Albergatore offre ospitalità ai terremotati italiani? "Razzista!"
Intervista al titolare dell'Agriclub di Venaus

Albergatore offre ospitalità ai terremotati italiani? "Razzista!"

ROSICON CUP / Trump insediato, chi rosica di più?
Quelli che ancora non si rassegnano...

ROSICON CUP / Trump insediato, chi rosica di più?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU