Pronto ad azioni estreme

Corea del Nord, allarme dalla Russia: Kim Jong-un può lanciare missili sugli Usa

Pyongyang si sta preparando a testare un missile balistico intercontinentale che secondo i calcoli dovrebbe raggiungere la costa occidentale degli Stati Uniti

Redazione
Corea del Nord, allarme dalla Russia: Kim Jong-un può lanciare missili sugli Usa

Il dittatore nordcoreano Kim Jong Un assiste al lancio di un missile

Il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, sarebbe pronto alle azioni più estreme, per questo Pyongyang lavorerebbe allo sviluppo di un missile balistico intercontinentale (Icbm), in grado di colpire gli Stati Uniti, che intenderebbe testare. A dirlo, durante una riunione alla Duma, è stato il deputato russo Anton Morozov, del partito liberal-democratico (Ldpr) riferendo i risultati della sua visita a Pyongyang con altri due colleghi. "Kim Jong-un ha detto che domerà col fuoco gli Usa e in questo contesto si stanno preparando a testare un nuovo missile balistico intercontinentale, che secondo i loro calcoli, dovrebbe raggiungere la costa occidentale degli Usa", ha rivelato a Interfax uno dei partecipanti alla riunione, riferendo le parole di Morozov.

La riunione dei deputati Ldpr si è svolta martedì ed è stata presieduta dal leder del partito Vladimir Zhirinovsky. La missione dei parlamentari russi in Corea del Nord si è svolta dal 2 al 6 ottobre. A detta della fonte, la visita dei deputati Ldpr è stata organizzata in accordo con il ministero degli Esteri russo e il presidente della Commissione Esteri della Duma, Leonid Slutsky. Gli incontri a Pyongyang sarebbero stati tutti di "livello abbastanza alto". Come riferito dalla fonte di Interfax, i nordcoreani sono "molto turbati dalla recente dichiarazione fatta dalla tribuna dell'Assemblea generale Onu dal presidente degli Stati Uniti e molti la considerano una dichiarazione di guerra contro la Corea del Nord e quindi stanno preparando la loro risposta".

Da New York, nella sua prima Assemblea generale alle Nazioni Unite, a settembre, Donald Trump aveva avvertito che "gli Stati Uniti hanno una grande forza e pazienza, ma se saranno costretti a difendere se stessi o i loro alleati, non avremo altra scelta che distruggere completamente la Corea del Nord". Morozov ha informato i suoi colleghi che la delegazione parlamentare ha indicato chiaramente la sua posizione ai nordcoreani, ribadendo di non sostenere l'atteggiamento di reciproca aggressività tra Usa e Corea del Nord e sottolineando la necessità di creare condizioni per una soluzione pacifica della situazione.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"
e fu così che sparì pyongyang

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"

L'Europa odierna è sulla via del tramonto: come la vecchia Unione Sovietica
il piano segreto di Merkel, Macron e Juncker

Klaus: "L'immigrazione? Voluta ad arte per annientarci"

Muslim ban, Trump ce l'ha fatta


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU