TERRORISMO IN AFGHANISTAN

Ucciso dai talebani il generale Zarawal Zahid

Il capo della polizia della provincia afghana orientale di Nangarhar, era noto per la sua lotta dura contro Isis e milizie talebane

Redazione
Milizie talebane

Foto ANSA

Il capo della polizia della provincia afghana orientale di Nangarhar, generale Zarawal Zahid, è stato ucciso nella giornata di domenica 11 settembre dai talebani in un attentato nel distretto di Hesarak. In un comunicato il governo provinciale ha reso noto che Zahid, conosciuto per la sua linea inflessibile nei confronti dei talebani e dell'Isis, "è morto nell'esplosione di un rudimentale ordigno. (ied) attivato al passaggio della sua auto mentre stava recandosi intorno alle 17 locali a realizzare una ricognizione sulla prima linea di uno scontro con gli insorti in Hesarak".

Entrato in servizio in Nangarhar da un anno, l'alto ufficiale era stato capo della polizia delle province di Ghazni e Logar. Insieme a lui nell'attentato è morta anche una delle sue guardie del corpo. L'operazione in cui ha perso la vita il generale Zahid è stata rivendicata dai talebani.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Afghanistan: raid americano uccide il capo dell'Isis
e meno male che i buonisti non protestano

Afghanistan: raid americano uccide il capo dell'Isis


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU