si teme l'estradizione negli USA

Magistrati svedesi interrogheranno Assange a Londra

La decisione potrebbe sbloccare l'impasse che vede il fondatore di WikiLeaks rinchiuso nella sede diplomatica da oltre quattro anni

Alfredo Lissoni
Magistrati svedesi interrogheranno Assange a Londra

Julian Assange sarà interrogato dai magistrati svedesi nell'ambasciata ecuadoriana a Londra. Lo ha riferito giovedì il quotidiano britannico The Guardian: la decisione, commenta il giornale, potrebbe sbloccare l'impasse che vede il fondatore di WikiLeaks rinchiuso nella sede diplomatica da oltre quattro anni.


In un documento consegnato alle autorità svedesi, il procuratore generale dell'Ecuador ha dato il via libera alla richiesta della Procura di Stoccolma di interrogare l'attivista australiano, sul quale pende un mandato d'arresto per l'accusa di violenza sessuale. Assange, da parte sua, teme di essere estradato negli Stati Uniti a causa della sua attività legata a WikiLeaks.


La data dell'interrogatorio verrà fissata "nelle prossime settimane", ha reso noto l'Ecuador in un comunicato, ribadendo l'impegno del ministero degli Esteri del Paese all'asilo concesso ad Assange nell'agosto del 2012.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"
"si affida porta ingresso Ue a trafficanti"

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"
quella sinistra che non si rassegna

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta
"quando la sinistra si accorgerà dei milanesi?"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani
La telefonata chiarificatrice col premier Conte

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani

Migranti: Le Pen plaude a Salvini
il capitano "ha ragione".

Immigrati, la Le Pen plaude a Salvini

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Clandestini, il Belgio: "Fare un campo profughi in Nord Africa"
se per l'Italia "Basta così" e Malta dice no, è l'unica soluzione

Clandestini, il Belgio: "Fare un campo profughi in Nord Africa"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU