Draghi e dragoni

BCE: Italia fanalino di coda in Europa. Il male viene dall'interno

Non c'entrano crescita, numeri e strane alchimie, per la BCE è chiaro, i problemi dell'Italia sono inefficienza della macchina statale, assenza di regole certe, e corruzione

Giorgia Fiorentini
BCE: Italia fanalino di coda in Europa. Il male viene dall'interno

Foto d'archivio

Altra doccia fredda per l'Italia. Dal bollettino della BCE pubblicato il 4 agosto 2016, il governatore Mario Draghi e i suoi colleghi declassano il Belpaese a fanalino di coda dell’Europa in merito ad efficienza della macchina statale, qualità delle regole, certezza del diritto e controllo alla corruzione.

Crollano, in poche parole, tutti i pilastri sui quali si fondano crescita, investimenti e controlli. Secondo il rapporto 2016 stilato da Transparency International e presentato dal presidente ANAC, Cantone, infatti, l’Italia risulta seconda in Europa in classifica per inquinamento del malaffare nel settore pubblico, peggio solo alla Bulgaria, e ben 61esima al mondo. A farne le spese, ovvio, imprese, famiglie, e giovani in cerca di occupazione.

Possibili manovre risolutive per il Paese "mafia e spaghetti"? Il contributo di tutti. Dal coraggio del singolo, al sostegno della comunità, e la tutela di coloro i quali hanno il coraggio di denunciare. Sembra facile a dirsi ma, secondo qualcuno, le prime mosse dovrebbero arrivare anche da iniziative popolari, quali, ad esempio, le comunità digitali, oggi lontane dai partiti politici, e alcune delle quali con milioni di utenti al seguito. Promuovere campagne e petizioni a discapito della corruzione endemica della mala gestione, potrebbe essere dunque, se non la soluzione finale, almeno un inizio e, di certo, una buona prevenzione.

Non ci resta, dunque, visti gli encomi di Draghi e della Banca Centrale Europea, che citare l'immortale Borsellino, convinto sostenitore che, il contributo popolare è, e deve essere, la soluzione per sconfiggere la corruzione e il malaffare. "La paura è normale che ci sia, l’importante è che sia accompagnata dal coraggio".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Senato russo: "Ora è possibile l'Italexit"
Pushkov sul voto referendaRIO

Senatore russo: "Ora è possibile l'Italexit"

Vittoria del No: non crollano le borse
le bugie PD hanno le gambe corte

Vince il NO ma... non crollano le borse


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU