brasile superstizioso

La Casa degli Spiriti

Nella chiesa fai-da-te vivono in soggiorno le novizie del culto del candomblé; nella cucina viene preparato ritualmente il cibo per gli spiriti; nell’atrio si ricevono le offerte votive della gente

Alfredo Lissoni
La Casa degli Spiriti

Cerimonia vudù. Alcuni aspetti di queste superstizioni si ritrovano anche nelle credenze spiritiche del Brasile

 La Casa dos Santos degli sciamani brasiliani è un normalissimo appartamento con bagno, sala e cucina, ma è anche un luogo sacro ove non tutti hanno accesso e dove ogni stanza ha una sua funzione religiosa. Una chiesa fai-da-te in uno dei Paesi più poveri del mondo. Casa Branca è il più antico terreiro di Bahia. Nel soggiorno vivono in clausura, per 21 giorni, le novizie del culto del candomblé; nella cucina viene preparato ritualmente il cibo per gli orixàs, gli spiriti, in genere sangue di uccelli e di piccoli animali; nell’atrio si ricevono le offerte votive della gente; nella camera da letto vive Donna Morena, la somma sacerdotessa o figlia del santo. Esseri figli del santo significa non avere scelto di diventare sacerdoti, ma essere stati indicati da uno spirito, durante una trance. “Se il santo ti ha scelto come suo sacerdote”, ribadisce Donna Morena, “non puoi tirarti indietro, devi obbedire...”.

Le sedute spiritiche brasiliane, secondo i rituali della macumba, vengono praticate in genere nei terreiros, che sono dei locali molto ampi e poveri. Qui i più assortiti gruppi di persone, uomini e donne, bianchi, neri e indios, tutti rigorosamente vestiti di bianco, devono ballare sino allo sfinimento sino a che lo spirito non ne sceglierà alcuni per comunicare. Solo con lo sfinimento, procurato anche con abbondanti libagioni di un vino liquoroso e con sigari che stordiscono, lo spirito riuscirà ad impossessarsi del corpo di alcuni fra i presenti. Una volta in trance, i medium cominceranno a rispondere alle richieste personali dei presenti, trattando problemi di cuore ed amministrando la giustizia, occupandosi di transazioni economiche. Dopodiché, sempre al ritmo di una musica ossessiva, il santo raccoglierà le offerte votive che i presenti hanno posto a terra, all’interno di un pentacolo magico.

 Durante queste cerimonie il santo, attraverso il medium, diventa signore e padrone della situazione. Ordina, decide, amministra la legge. Tutto gli è permesso e consentito in quanto dio, anche possedere una donna davanti al proprio marito. Il che spiega il proliferare di ciarlatani che si fingono posseduti dall’orixà.

 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Uomini e dei. Ma dallo spazio
i misteriosi annunaki

Uomini e dei. Ma dallo spazio

La Madonna appare a S.Bonico?
miracolo a piacenza

La Madonna appare a S.Bonico?

Quando il Santo Volto sanguinò nel Benin
prodigio nella diocesi di cotonou?

Quando il Santo Volto sanguinò nel Benin

Creature misteriose nel Triveneto
x-files di casa nostra

Creature misteriose nel Triveneto

Il grande enigma degli umanoidi volanti
alieni, spiriti o che altro?

Il grande enigma degli umanoidi volanti

Campobasso: riti vudù nelle chiese cristiane
i carabinieri cercano la coppia diabolica

Campobasso: riti vudù nelle chiese cristiane


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU