ros in azione in puglia

Espulso l'imam di Andria. Sospettato di terrorismo internazionale

Dentro e fuori dal carcere: lo scorso 15 luglio l'imam era stato rimesso in libertà in seguito a una sentenza della Corte di Cassazione

Redazione
Espulso l'imam di Andria. Sospettato di terrorismo internazionale

Espulso sabato l'imam di Andria, un tunisino di 49 anni, arrestato dal Ros dei Carabinieri perchè sospettato del reato di associazione con finalità di terrorismo internazionale. Lo scorso 15 luglio l'imam era stato scarcerato in seguito a una sentenza della Corte di Cassazione che, annullando la precedente pronuncia limitatamente al reato di terrorismo, aveva dato mandato alla Corte d'Assise d'Appello di Bari di rideterminare la pena per i reati di istigazione all'odio e alla violenza razziale.


Nel 2014 il gup del Tribunale di Bari Antonio Diella aveva condannato a pene comprese fra 5 anni e 2 mesi e 3 anni e 4 mesi di reclusione i cinque presunti componenti di una cellula del terrorismo islamico internazionale che avrebbe avuto la propria base logistica ad Andria fino al 2010. La condanna più alta era  stata inflitta al presunto capo dell’organizzazione, l’imam tunisino della moschea di Andria, Hosni Hachemi Ben Hassem, accusato anche di istigazione all’odio razziale (arrestato in Belgio nell’aprile 2013), alias 'Abu Haronnè di 47 anni.


Dalle indagini erano emersi anche i rapporti dell’Imam con personaggi di rilievo del terrorismo internazionale di matrice confessionale quali Essid Sami Ben Khemais, Ben Yahia Mouldi Ber Rachid e Ben Alì Mohamed, già condannati in via definitiva per reati di terrorismo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Compagni, la festa è finita...
cala il sipario sul bomba

Compagni, la festa è finita...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU