Lo ius sanguinis inventato

Falsa cittadinanza a brasiliani nel Napoletano, anche calciatori di serie A

Non avevano i requisiti previsti, ma in 300 hano ottenuto ugualmente la cittadinanza. Ai domiciliari dipendente comunale e titolare di un'agenzia

Redazione
Falsa cittadinanza a brasiliani nel Napoletano, anche calciatori di serie A

Foto ANSA

Dietro compenso di denaro hanno consentito a circa 300 cittadini brasiliani, tra i quali anche alcuni calciatori militanti nelle massime divisioni dei campionati italiano, francese e portoghese, di ottenere la cittadinanza italiana in virtù dello ius sanguinis, senza però avere i requisiti previsti dalla legge e aggirando i vincoli di tesseramento. I Carabinieri di Castello di Cisterna (Napoli) hanno arrestato venerdì il responsabile dell'ufficio di Stato civile di un Comune del Napoletano e il titolare di un'agenzia di pratiche amministrative.

L'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti dei due indagati, eseguita di prima mattina dai Carabinieri, è stata emessa dal gip del Tribunale di Nola (Napoli) su richiesta della locale Procura (procuratore aggiunto reggente Stefania Castaldi e sostituto procuratore Francescapaola Colonna). Il responsabile dell'Ufficio di Stato Civile del Comune del Napoletano e il titolare di un'agenzia di pratiche amministrative sono accusati, a vario titolo, di corruzione, falsità ideologica e materiale commessa da Pubblico Ufficiale in atti pubblici e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Eliminare Salvini. Libero pubblica le chat dei magistrati
il carroccio cambia?

La svolta europeista di Salvini

Corsico, aggressione al gazebo della Lega
zecche rosse in azione. max bastoni: "non ci fermeranno"

Corsico, aggressione al gazebo della Lega

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Immigrati, Salvini: "Non chiamo Conte a processo"
Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Sbarchi a raffica a Lampedusa. E l'hotspot è al collasso
si vota e cala la censura su queste notizie

Sbarchi a raffica a Lampedusa. E l'hotspot è al collasso

Marito le dà fuoco, muore in ospedale una settimana dopo
Uomo in ospedale, ora per lui l'accusa è omicidio

Marito le dà fuoco, muore in ospedale una settimana dopo


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU