Operazione dei carabinieri

Roma, spacciavano droga dentro il carcere di Rebibbia: nove persone arrestate

Sequestrati 35 kg di hashish e rilevanti quantitativi di cocaina e marijuana. Alcuni detenuti utilizzavano un telefono cellulare per ordinare la droga

Redazione
Roma, spacciavano droga anche dentro il carcere di Rebibbia: nove persone arrestate

Foto ANSA

Nove persone sono state arrestate nel corso di un'operazione dei carabinieri contro il traffico di droga che è arrivata, all'alba di lunedì, fin dentro il carcere romano di Rebibbia. I carabinieri della compagnia di Monterotondo e della sezione di polizia giudiziaria della procura di Tivoli hanno dato esecuzione ad un'ordinanza che dispone misure cautelari nei confronti di dieci persone (cinque custodie cautelari in carcere, quattro arresti domiciliari e un divieto di dimora nel Comune di Roma), emessa dal gip del tribunale di Tivoli, su richiesta della procura della Repubblica, per detenzione e cessione di sostanze stupefacenti, estorsione e violazione degli obblighi in materia di sorveglianza speciale. Nello stesso contesto operativo, su disposizione della procura della Repubblica di Tivoli, sono state eseguite numerose perquisizioni nei comuni di Guidonia Montecelio, Fonte Nuova, Mentana e nei quartieri romani di Settecamini, San Basilio e presso il carcere capitolino.

L'indagine ha avuto inizio lo scorso mese di marzo, a seguito dell'arresto in flagranza di un giovane, trovato in possesso, a Fonte Nuova, di 500 grammi di hashish. I successivi approfondimenti investigativi hanno consentito di individuare un gruppo di persone che, rifornite periodicamente da una persona con gravi precedenti penali originaria del quartiere romano di San Basilio, organizzavano e gestivano, sia direttamente che avvalendosi di collaboratori, lo spaccio di droga, prevalentemente hashish e cocaina, nelle zone di Fonte Nuova (Santa Lucia e Tor Lupara) e Mentana. Le indagini, condotte attraverso le intercettazioni telefoniche, l'installazione di telecamere in strada, e servizi di pedinamento, hanno consentito negli scorsi mesi di eseguire dodici arresti in flagranza, che si aggiungono misure cautelari eseguite lunedì, e di sequestrare oltre 35 chili di hashish e rilevanti quantitativi di cocaina e marijuana.

Sono state, inoltre, accertate consegne di sostanze stupefacenti nel carcere di Roma Rebibbia, eseguite approfittando dei colloqui dei familiari con i detenuti, alcuni dei quali precedentemente tratti in arresto nel corso della medesima indagine. È stato accertato, infatti, che alcuni detenuti, in diverse occasioni, utilizzavano clandestinamente un telefono cellulare per ordinare la droga all'esterno. È stata, dunque, disposta una perquisizione all'interno dell'istituto penitenziario, per rintracciare il dispositivo utilizzato per le comunicazioni illecite.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata
chiusi, Polizia trova 2.500 kg parmigiano sottratto

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti
stroncato il traffico dei figli del boss Loiero

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU