Juncker si spella le mani

Governo Gentiloni, esulta l'Europa delle lobby

L'eurocrate scrive una lettera al neo premier manifestando il totale appoggio della Commissione europea all'ennesimo governo non eletto. Il solito campionario di fuffa europeista

Marco Dozio
Governicchio Gentiloni, esulta l'Europa delle lobby

Foto ANSA

Il governo del Gentiloni euroentusiasta, quello che vuole cedere ulteriore sovranità all’Unione europea, non poteva che ricevere il plauso preventivo degli eurorocrati. Jean Claude Juncker si spella le mani, ora che il Pd ha deciso di ignorare la larghissima maggioranza degli italiani che il 4 dicembre si è espressa con un clamoroso No.

“Paolo Gentiloni è una buona scelta per sostituire Matteo Renzi alla guida del governo italiano, e Palazzo Chigi può contare sul sostegno della Commissione europea nel suo lavoro da capo del governo”, scrive il numero uno della Commissione in una lettera al fautore dell’esecutivo “Genticloni”.

L’establishment, l’Europa delle lobby si rallegra per lo scampato pericolo, illudendosi che il governo Boschi-Lotti possa arginare l’avanzata dei movimenti "populisti". “La Commissione continuerà ad essere al fianco dell'Italia per sostenere il percorso di riforme”, scrive Juncker, non contento del contributo fattivo alla disfatta piddina generato dal suo endorsement per il Sì. L’eurocrate dà fiato alle trombe partorendo la solita fuffa retorica: “La sua esperienza maturata nelle istituzioni e la sua costante attenzione ai valori e ai principi ispiratori dell'integrazione comunitaria assicurano che l'Italia continuerà a giocare un ruolo di primo piano nell'Unione". Con Gentiloni l'Italia "non mancherà di dare un contributo attivo di idee e proposte per far progredire l'ideale europeo". In attesa della prossima crociera a Ventotene.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi
Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU