La Capitale a 5stelle della Raggi

Senegalese stupra una 75enne a Roma. Nel rione multietnico dell'Esquilino

I comitati di cittadini si erano mobilitati contro degrado, spaccio e le violenze della criminalità straniera. Salvini: "Basta, pulizia! Colpa mia anche questo?"

Redazione
Roma: senegalese stupra una clochard 75enne nel rione multietnico dell'Esquilino

Manifestazione dei cittadini

Martedì notte, verso la una e 30, i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante hanno arrestato un cittadino senegalese, di 31 anni, che aveva appena violentato una donna di 75 anni, di origini tedesche, nota clochard che abitualmente stanzia sotto i portici di Piazza Vittorio Emanuele II. La donna, che stava dormendo all'angolo con via Carlo Alberto, si è svegliata trovandosi con i pantaloni abbassati e l'uomo dietro di lei; le sue urla hanno attirato l'attenzione di due turisti di passaggio e dei Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante, di pattuglia in transito, che hanno inseguito e fermato il cittadino straniero mentre tentava di scappare.

La donna è stata soccorsa dai Carabinieri e visitata presso il Pronto Soccorso dell'ospedale San Giovanni; portata quindi nella caserma di Via Tasso, ospitata e rifocillata dai Carabinieri, in attesa di una sistemazione. L'uomo, accusato di violenza sessuale, è stato condotto nel carcere di Regina Coeli. Contro il degrado di Piazza Vittorio e in particolare per arginare il fenomeno dello spaccio e della criminalità straniera si sono mobilitati diversi comitati di cittadini, ma anche registi e attori che risiedono nel rione multietnico dell'Esquilino. Ogni appello al sindaco Raggi è però caduto nel vuoto: chissà se almeno dopo questo stupro si deciderà ad intervenire.

Il segretario della Lega e candidato premier, Mattteo Salvini, ha così commentato sulla sua pagina Facebook: "Altro immigrato arrestato per stupro, stavolta contro una donna di 75 anni a Roma. Basta, pulizia! È colpa mia anche questo?".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"
credono di poter fare tutto quello che vogliono...

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"

Macròn ha rotto i colliòn. Solo un quarto dei francesi lo vuole ancora
Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"
credono di poter fare tutto quello che vogliono...

Milano, indiano molesta ragazzina sul bus: "Ma che, mi arrestate?"

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU