Monologo sugli immigrati a Sanremo

Caso Favino, i forzisti: "Recita buonista da 300mila euro"

Proseguono le polemiche dopo la performance dell'attore: "Penoso".

Redazione
Caso Favino, Gasparri: "Recita buonista da 300mila euro"

Foto ANSA

Il monologo di Pierfrancesco Favino durante il Festival di Sanremo su immigrazione e dintorni, in piena campagna elettorale, ha generato non poche polemiche. Il pistolotto pro-clandestini, che tanti applausi radical-chic ha strappato al pubblico che pagava cifre astronomiche per un posto in prima fila per la kermesse sonora, è piaciuto meno a chi quei soldi non li ha, o non arriva a fine mese. Dato che lo show politicizzato, in una manifestazione che doveva essere solo musicale, lo abbiamo pagato caro e salato noi contribuenti.


E scende in pista anche il forzista Maurizio Gasparri, che su Twitter aveva definito la performance “penosa”, ha rincarato la dose ospite dell’Aria che tira su La 7, parlando di “recita buonista a 300mila euro di ingaggio”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Governo italiano
Ci ritroviamo a dover scrivere in tedesco

Governo italiano

L'Italia? È l'asilo nido degli immigrati
l'inchiesta shock di sputnik

L'Italia? È l'asilo nido degli immigrati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU