Calci e pugni ad agenti Digos, in tasca oggetti atti a offendere

Presidio anarchici, fermata un'antagonista. Armata

"La giunta dichiara guerra. Resistiamo. L'asilo non si tocca. Tutti libri", è lo striscione esposto dai manifestanti

Redazione
Presidio anarchici, fermata un'antagonista. Armata

Foto ANSA

Una antagonista è stata fermata dalla polizia, nel centro di Torino, nell'ambito dell'annunciato presidio contro lo sgombero dell'Asilo e contro il sostegno all'operazione espresso dalla sindaca Appendino. La donna faceva parte di un gruppo di anarchici che, a bordo di un tram, ha cercato di raggiungere il Municipio, dove era in corso una conferenza stampa con la prima cittadina.


Nel tentativo di evitare i controlli della Digos, la fermata ha preso a calci e pugni alcuni agenti; in tasca nascondeva oggetti atti a offendere. 

"La giunta dichiara guerra. Resistiamo. L'asilo non si tocca. Tutti libri", è lo striscione esposto dai manifestanti. Al presidio erano presenti anche alcuni degli 'irriducibili' dell'Asilo, che la scorsa settimana hanno resistito allo sgombero restando sul tetto dell'edificio per 24 ore.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!
Basate sui sondaggi nazionali

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe
Migranti: multa salata per datori lavoro

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe

Basta al buonismo e alla "modica quantità"
Finalmente parole chiare contro l’emergenza droga

Basta al buonismo e alla "modica quantità"

"Razzista, razzista!". Ops, gli aggressori erano due rom
custode nigeriano malmenato durante un furto a cremona

"Razzista, razzista!". Ops, gli aggressori erano due rom

Presidio anarchici, fermata un'antagonista. Armata
Calci e pugni ad agenti Digos, in tasca oggetti atti a offendere

Presidio anarchici, fermata un'antagonista. Armata

Protesta del latte: la Statale 131 bloccata nel Nuorese
Pastori, amministratori e trattori sulla strada

Protesta del latte: la Statale 131 bloccata nel Nuorese


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU