Sempre peggio

A novembre il tasso di disoccupazione in Italia è aumentato ancora

Rispetto ad ottobre il dato è salito all'11,6%, facendo palesare come il jobs act renziano sia stato un disastro su tutti i fronti

Ismaele Rognoni
Altro che diminuzione delle tasse: aumentano le bollette del gas

Matteo Renzi. Foto ANSA

A novembre il tasso di disoccupazione in Italia è salito fino all'11,9%, secondo gli ultimi dati Istat, dimostrando come il jobs act tanto voluto da Renzi non abbia dato alcuna spinta forte e concreta sul tema del lavoro o dell'occupazione. 
Sono aumentanti i licenziamenti del 4% in un anno; quelli per motivi disciplinari hanno avuto la mostruosa crescita del 28,3%.

A novembre è calato, appunto, anche il tasso di occupazione tra i 25-34enni dello 0,4%, con un calo generale dello 0,1%, e sono diminuiti persino i lavoratori con contratti a termine. Il tasso di disoccupazione nella fascia giovanile compresa tra i 25 e i 34 anni è salito sino al 18.9%, con un aumento annuale dell'1,8%.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La bufala delle pensioni pagateci dagli immigrati
Quei Boeri indigesti per l'Italia...

La bufala delle pensioni pagate dagli immigrati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU