Colpita con l’acido dall’ex, è grave

Miss sfigurata, la Procura chiedeva il carcere ma il GIP invece...

Jorge Edson Tavares, di Capo verde, era già stato denunciato per molestie, aggressione, stalking e maltrattamento di animali, si stava già preparando alla fuga. Arrestato grazie alle intercettazioni del cellulare

Fabio Montoli
Colpita con l’acido dall’ex, è grave. Per la Procura ci voleva il carcere ma il GIP aveva disposto il divieto di avvicinamento

foto da facebook

Lo aveva conosciuto a Capoverde, durante una vacanza, e lui, Jorge Edson Tavares, 31 anni, l'aveva seguita in Italia. Gessica Notaro, 28 anni, addestratrice di leoni marini, ex miss Romagna e finalista a miss Italia nel 2007, lo aveva aiutato a trovare un impiego proprio all’Acquario come "tuttofare". Era stato per un periodo anche bodyguard di Lele Mora. La partecipazione a miss Italia di Gessica era stata una specie di gioco, un divertimento nel tempo libero tra nuotate in vasca, ammaestrando delfini e foche, e le conduzione di serate in discoteca e spettacoli televisivi per emittenti locali.

Il fidanzamento con Jorge Edson Tavares, però, dopo due anni travagliati, di litigi e sofferenza, era finito ad agosto di quest'anno. Lui ha iniziato immediatamente a molestarla. Telefonate continue e ossessive, pedinamenti e appostamenti sotto casa e sul posto di lavoro, l’Acquario, dove Gessica, sportiva, appassionata subacquea e amante degli animali, lavorava.

I comportamenti aggressivi e il carattere duro di lui, non l’avevano aiutato a farsi benvolere sul posto di lavoro. C’era stata persino un’aggressione fisica ad un collega, che lo aveva poi denunciato. Per segnalare i continui comportamenti sempre più molesti, e i pedinamenti ossessivi del suo ex, Gessica si era rivolta alla polizia, denunciandolo per stalking. La Procura, per il capoverdiano, aveva chiesto l’arresto, ma per il questore di Rimini Maurizio Improta, invece, è stata sufficiente una diffida, provvedimento poi ridotto dal gip che aveva disposto il divieto di avvicinamento alla ragazza.

Misura non rispettata martedì notte quando Edson Tavares, ha atteso che uscisse dall’auto, sotto casa, e l’ha chiamata per nome. Il dolore. Il buio.

Senza attendere che lei rispondesse le ha gettato sul volto acido corrosivo. Una bottiglietta intera. Poi è scappato. Il liquido è finito su occhi, fronte, guance, collo. Gessica ha gridato, i soccorsi sono arrivati subito ed è stata portata all’ospedale.

Gessica, ora rischia la vista. Le ferite sono gravi e profonde e solo tra qualche giorno, quando verrà sciolta la prognosi al centro Grandi Ustioni dell’ospedale di Cesena, dov’è ricoverata, si capirà se avrà bisogno di interventi di plastica facciale per la ricostruzione della pelle devastata dal liquido corrosivo.

L’aggressore è stato arrestato ieri, dopo un’indagine lampo della squadra mobile, grazie all’intercettazione del suo cellulare, che ne ha rilevato gli spostamenti. È stato fermato mentre preparava la fuga.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Il prete vuole gli immigrati? Basta offerte in chiesa!"
la protesta di un imprenditore trevigiano

"Il prete vuole gli immigrati? Basta offerte in chiesa!"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU