Attivisti indignati

Cinque Stelle, disastri in serie. Davide Casaleggio nella bufera

La senatrice Elisa Bulgarelli attacca il figlio del co-fondatore, che ha ereditato la guida del M5S: "Ma l’Associazione Rousseau è “la segreteria” del partito 5 stelle ovvero il centro dei cerchi e cerchietti magici del Movimento?". Caos anche per le elezioni a Palermo

Redazione
Cinque Stelle, disastri in serie. Davide Casaleggio nella bufera

Foto ANSA

Una volta si diceva “rivolta della base” per alludere a un malcontento interno a un partito. Per il M5S invece c’è la “rivolta degli eletti”, contro i disastri inanellati dalla coppia Grillo-Casaleggio inteso come Davide. Il figlio del co-fondatore Gianroberto sembra avere le idee confuse. Come evidenziato dal grottesco caso Alde. Da più parti piovono critiche sul capo della Casaleggio Associati, accusato di gestire il movimento in maniera “opaca” anche attraverso l'associazione Rousseau, teoricamente messa in piedi per incrementare la partecipazione degli iscritti.

La senatrice Elisa Bulgarelli ha lanciato un attacco frontale dalla sua pagina di Facebook: “Ma l’Associazione Rousseau è “la segreteria” del partito 5 stelle ovvero il centro dei cerchi e cerchietti magici del Movimento? E pensa se non stessero lavorando al Ddm (Direct democracy movement) .... Beppeeeeeeeeee aiutaci tu”, come a voler per il momento dispensare il comico genovese da responsabilità oggettivamente evidenti. “Il fianco ai detrattori lo presta chi fa cose che col Movimento non c’entrano nulla, non chi le evidenzia”, ha aggiunto la senatrice rispondendo all’accusa di “fare il gioco del nemico”.

Nei giorni scorsi c’era stato l’affondo di Carlo Sibilia, ex componente del direttorio, ipercritico nei confronti della giravolta grillina in Europa. Il gruppo al parlamento europeo potrebbe subire nuove defezioni, mentre l’onda della protesta dilaga anche tra gli attivisti in Sicilia, un tempo roccaforte pentastellata e ora dilaniata da faide interne che hanno visto il ritiro di tre candidati su cinque dal secondo turno delle “comunarie” per il sindaco di Palermo.

La “cattiva stampa” c’entra fino a un certo punto: da mesi il movimento Cinque Stelle appare immerso in un caos politico assoluto. A Roma, nonostante avessero la certezza di conquistare il Campidoglio almeno dalla caduta di Marino, i grillini non sono riusciti a organizzare una squadra decorosa e dopo sei mesi di amministrazione Raggi i risultati paiono imbarazzanti oltre ogni previsione. Gli ambiziosi pargoli di Beppe, Di Maio e Di Battista, i candidati premier, hanno mostrato tutta la loro inadeguatezza, strutturalmente incapaci di gestire alcunchè. Poi a sugellare il tutto è arrivata la pantomima dell’alleanza con gli eurofanatici dell’Alde, che ha suscitato l’indignazione dei tanti militanti e simpatizzanti coerentemente anti Ue.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"
"A Dio quel che è di Dio, a Cesare quel che è di Cesare"

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"
"A Dio quel che è di Dio, a Cesare quel che è di Cesare"

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU