Il gesto incivile di Silvia Velo

Sottosegretario PD parcheggia l'auto nello spazio riservato ai disabili

La piddina stanata dalla leghista Elena Vizzotto: "Un atto ancor più deprecabile se a farlo è un esponente politico. Segno di un evidente menefreghismo". Lei si scusa ma incredibilmente parla di errore solo "formale" e se la prende con la Lega

Redazione
Sottosegretario PD parcheggia l'auto nello spazio riservato ai disabili

Foto da Facebook

Ma la sinistra non ci racconta sempre che è dalla parte dei più deboli? Forse i disabili sono esclusi dalla lista. Tant’è che un’importante esponente del PD, Silvia Velo, sottosegretario all’Ambiente nei governi Renzi e Gentiloni, è stata beccata con l’auto parcheggiata nello stallo riservato ai disabili. Un gesto che si commenta da solo: una delle peggiori dimostrazioni di inciviltà e arroganza, che genera indignazione e riprovazione. Elena Vizzotto, responsabile delle politiche femminili della Lega, ha stanato il sottosegretario piddino pubblicando alcune foto su Facebook: si vede la Mercedes della Velo posteggiata domenica sera a Venturina, in Toscana, in uno spazio riservato ai disabili e ai mezzi di Spazio H e Auser.

“L'occupazione degli spazi destinati ai disabili è già un atto deprecabile in sé e lo diventa ancor di più se a farlo è un esponente politico, Silvia Velo, sottosegretario all'Ambiente dei Governi Renzi e Gentiloni – spiega Vizzotto -. Chi rappresenta lo Stato e istituzioni dovrebbe ogni giorno prestare maggior attenzione e cura nei confronti dei più bisognosi. Invece assistiamo a un evidente menefreghismo. Non bastava con questi Governi aver tolto assistenza sanitaria e agevolazioni, probabilmente devono “rubargli” anche i parcheggi!”.

La replica della Velo, affidata ai social, è da manuale. Fotografa perfettamente certo atteggiamento altezzoso e sprezzante non infrequente a sinistra. Si scusa parlando di un’emergenza familiare, ma ritiene di aver sbagliato solo “formalmente”, non nella sostanza, quindi tira in ballo la madre che avrebbe sorvegliato l’auto “accertandosi che non creasse disagio”, come se la circostanza della mamma trasformata in vedetta improvvisata, ammesso sia vera, attenuasse in qualche modo la gravità del sopruso.

Non solo. Il sottosegretario PD se la prende con la Lega dichiarando che “molti ricordano l’atteggiamento anche in Toscana di quel partito verso migranti, omosessuali e donne”, senza precisare a cosa si riferisca e quale sia il nesso con il suo gesto riprovevole. C’è più. Pare che la Velo non sia nuova a simili inciviltà. Vizzotto nel pomeriggio di venerdì ha postato su Facebook una foto che descriverebbe un’altra infrazione del solerte sottosegretario: “Facciamo che la smettiamo di sentirci superiore?!! Era un’emergenza? – scrive l’esponente leghista - C’era la madre a controllare anche qui?!?”.


Venturina - foto da Facebook

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

"No rimpatrio". E le "risorse" incendiano il Centro accoglienza
Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina

La "finestra di Overton": come la Sinistra manipola la realtà
grande fratello e lavaggio del cervello

La "finestra di Overton": come la Sinistra falsa la realtà

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU