accoglienza, accoglienza!

Lucano alla riscossa: lancia la nuova fondazione

"A Riace", ha detto il sindaco sospeso, "è nato tutto in modo spontaneo quando una nave carica di profughi è arrivata fin sulla spiaggia della frazione marina"

Redazione
Lucano alla riscossa: lancia la nuova fondazione

Foto ANSA

"Oggi, nonostante tutto quello che è successo in questi ultimi mesi, vogliamo ricostruire quel progetto di comunità, di accoglienza e di integrazione. Spero, comunque, di poter un giorno ritornare a Riace". Lo ha detto ieri Mimmo Lucano, sindaco sospeso di Riace in occasione della presentazione, a Caulonia, cittadina dove attualmente risiede, dell'iniziativa "E' stato il vento" finalizzata ad una ripresa dei progetti realizzati nella cittadina calabrese.

All'incontro, che ha fatto da sfondo alla costituzione di un comitato per la creazione di una fondazione che si occuperà di supportare economicamente il nuovo modello Riace, hanno partecipato in tanti, tra gli altri l'ex sindaco di Rosarno Giuseppe Lavorato, designato come presidente della Fondazione; padre Alex Zanotelli e Chiara Sasso, autrice del libro "Riace, una storia italiana".

"A Riace - ha detto Lucano - è nato tutto in modo spontaneo quando una nave carica di profughi è arrivata fin sulla spiaggia della frazione marina".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il parroco sull’immigrazione: “guardiamo prima le persone che abbiamo accanto”!
Don Donato Piacentini: “lettera aperta di un parrocchiano”

Il parroco sull’immigrazione: “Guardiamo prima le persone che abbiamo accanto”!

Sovranisti spagnoli: pronti a denunciare Open Arms
Immigrazione: la presa di posizione in favore dell’Italia di Santiago Abascal

Sovranisti spagnoli: pronti a denunciare Open Arms

Buonisti alla veglia per far sbarcare gli immigrati
e intanto i minorenni son risultati maggiorenni

Lampedusa, veglia per far sbarcare gli immigrati

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU