vent'anni di guerre tribali

L'Eritrea accusa l'Etiopia: "Ci hanno attaccato". Nuova ondata di finti profughi?

Le azioni militari si sarebbero verificate al confine tra i due Paesi, ma Addis Abeba nega tutto: "Non ci sono scontri di cui si abbia notizia"

Redazione
L'Eritrea accusa l'Etiopia: "Ci hanno attaccato". Nuova ondata di finti profughi?

Foto ANSA

Aspettiamoci un'altra ondata di clandestini, questa volta dal Corno d'Africa, che diranno di essere in fuga dalla guerra. L'Eritrea ha difatti accusato l'Etiopia di avere lanciato un attacco sul confine pesantemente militarizzato tra i due Paesi ai ferri corti dal conflitto di fine anni Novanta, ma il governo di Addis Abeba ha replicato di non essere al corrente di alcuna azione militare nell'area citata.

L'Etiopia "ha lanciato un attacco contro l'Eritrea sul Fronte Centrale di Tsorona", ha reso noto il ministero eritreo dell'Informazione con un comunicato. Un portavoce dell'esecutivo di Addis Abeba si è limitato a dichiarare che "non ci sono scontri di cui si abbia notizia".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il feretro della "belva" Totò Riina è stato sotterrato, nel cimitero di Corleone
il boss dei boss sotto terra

Il feretro di Riina sotterrato a Corleone

Rita Kats: "poster Isis sollecita attacco a Vaticano a Natale"
"bergoglio, vendicheremo ogni goccia di sangue"

Ritorna la minaccia Isis: "Colpite il Vaticano"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU