Il sindacato non si svende al governo di sinistra

Jobs act alla francese: nuove proteste di piazza nonostante il calcio

Mentre la legge sui licenziamenti facili mutuata da Renzi approda in Senato, la rivolta sociale non accenna a diminuire. La CGT annuncia enormi manifestazioni

Marco Dozio
Jobs act alla francese: nuove proteste di piazza nonostante il calcio

Foto ANSA

I sindacati d'oltralpe continuano la lotta contro il Jobs act alla francese e non si curano, al contrario dei sindacati di casa nostra, del fatto che la protesta possa danneggiare un governo di sinistra. E così mentre la riforma del lavoro si appresta ad approdare in Senato, il maggior sindacato di Francia, la CGT, annuncia “un’enorme manifestazione nazionale” nel bel mezzo di Euro 2016. Mentre gli scioperi proseguono. La battaglia sindacale è cominciata 3 mesi fa per acuirsi nelle ultime settimane, quando la CGT è riuscita a bloccare il Paese con gli scioperi del settore dei trasporti e nelle centrali nucleari, solo per fare due esempi. I senatori avranno tempo di analizzare il progetto di legge fino al 24 giugno, mentre la votazione è in programma 4 giorni dopo. L’iter poi prevede il passaggio a una commissione mista assemblea-senato per limare gli ultimi accordi. Hollande vuole i licenziamenti facili. Costi quel che costi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Fidel è morto
la vignetta di krancic

Fidel è morto


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU