Il califfato apre una filiale nelle filippine

E adesso arriva anche l'Isis con gli occhi a mandrola

Decapitato un ostaggio canadese nel sud delle Filippine, dopo che le richieste di riscatto dei terroristi islamici non sono state accettate

Alfredo Lissoni
E adesso arriva anche l'Isis con gli occhi a mandrola

Foto ANSA

Il gruppo islamico Abu Sayyaf, affiliato all'Isis, ha annunciato di aver decapitato un altro ostaggio canadese, Robert Hall, nel sud delle Filippine, dopo che le richieste del riscatto non sono state accettate. Lo riferisce al-Jazeera che cita una fonte militare.
Ad aprile, un altro canadese, John Risdel, 68 anni, venne decapitato dai terroristi islamici e la testa ritrovata per le strade della cittadina di Samal Island, nel sud del Paese. I due canadesi erano stati rapiti insieme ad un norvegese, Kjartan Sekkingstad, e alla filippina Marites Flor, e gli islamisti ora minacciano di uccidere anche loro se non verrà pagato il riscatto.


La decapitazione di Hall è avvenuta poco dopo la scadenza dell'ultimatum imposto dal gruppo, che chiedeva 600 milioni di pesos (11,6 milioni di euro) per il rilascio dei tre ostaggi rimasti dopo il rapimento dello scorso settembre. A maggio, il primo ministro canadese Justin Trudeau aveva esortato i leader degli altri Paesi del G7 a rifiutarsi di pagare riscatti per gli ostaggi loro  connazionali. I militanti di Abu Sayyaf erano anche gli autori del rapimento dell'italiano Rolando Del Torchio, l'ex sacerdote liberato lo scorso aprile nel sud delle Filippine dopo sei mesi di sequestro. Del Torchio - prelevato in una diversa operazione - era venuto spesso in contatto con gli altri ostaggi. Nell'ultimo anno, militanti di Abu Sayyaf hanno giurato fedeltà all'Isis. Secondo molti analisti, la dichiarazione rappresenta più un modo di rimanere rilevanti che un'effettiva collaborazione con lo Stato islamico, per un gruppo che si crede forte di centinaia di membri dediti ai sequestri di persona e alle estorsioni per finanziarsi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"
Il tycoon reagisce alle polemiche

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU