Sostituzione etnica anche senza Ius Soli

In un anno 200mila stranieri ottengono la cittadinanza italiana

Crescono i "nuovi cittadini" in attesa della cittadinanza facile voluta dal PD

Alessandro Morelli
In un anno 200mila stranieri ottengono la cittadinanza italiana

Foto ANSA

L'Istat mette nero su bianco la sostituzione etnica. I cittadini diminuiscono e a sostituirli sono i "nuovi italiani" che, con le norme vigenti, ottengono a migliaia la cittadinanza anche senza lo Ius Soli tanto promosso da Pd, Boldrini e compagni. I numeri per il 2016 sono eclatanti: oltre 200mila stranieri hanno acquisito la cittadinanza italiana mentre i giovani con il passaporto tricolore se ne vanno all'estero in cerca di fortuna.

Dati spaventosi se rapportati alle realtà nel Paese: nel silenzio generale in un solo anno diventano cittadine tante persone da riempire città come Padova, Trieste o Taranto. Eppure alla sinistra tutto questo non basta: il 15 giugno è calendarizzato in Senato il provvedimento della "cittadinanza facile" tanto promosso dal Partito Democratico che ha visto alla Camera l'astensione dei 5Stelle e la dura contrarietà della Lega.

Sarà una partita difficile perché la volontà di distruggere il modello sociale da parte di molti partiti ma anche associazioni e settori dell'editoria è evidente e su questo fronte Salvini combatte una battaglia spesso solitaria.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Venezia, bistecche e frittura 1.100 euro
conto da infarto al ristorante dell'egiziano

Venezia, bistecche e frittura 1.100 euro

Quei video grillini che imbrazzano Di Maio
In rete le videocandidature per le parlamentarie

Quei video grillini che imbarazzano Di Maio

Il giornalista Antonello Zitelli, escluso senza un motivo, come tanti, racconta la sua esperienza
LE PARLAMENTARIE DA INTRUSO, IL VIDEO DENUNCIA

Il giornalista Antonello Zitelli, escluso dai 5Stelle, si racconta

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire
"non si può stare col capo coperto"

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo
la giustizia non è uguale per tutti

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU