mesi di stalking e di percosse

Cosenza, perseguita e picchia minorenne. Arrestato

Scenate di gelosia e botte alla vittima, colpendola con calci e pugni ogniqualvolta non si atteneva ai suoi ordini

Redazione
Cosenza, perseguita e picchia minorenne. Arrestato

Foto ANSA

I carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro e personale del locale Commissariato hanno eseguito lunedì un provvedimento di fermo nei confronti di un ventottenne, F. E., accusato di atti persecutori e lesioni personali aggravate.

Il fermato, con scenate di morbosa gelosia e con condotte reiterate, secondo quanto riferiscono i carabinieri, avrebbe molestato e picchiato la vittima, peraltro minorenne, colpendola con calci e pugni ogniqualvolta non si atteneva ai suoi ordini.

Gli atti persecutori sono avvenuti in Corigliano-Rossano dal maggio dello scorso anno e sono stati accertati a seguito dell'attività d'indagine eseguita dal personale della sezione di polizia giudiziaria del Commissariato di Corigliano-Rossano coordinata dalla Procura di Castrovillari diretta da Eugenio Facciolla. F. E. é stato portato nel carcere di Castrovillari.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Morta banda ladri di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso
di origine serba, risiedevano in campo nomadi

Morta banda di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso

VIDEO / L'arrivo di Battisti a Ciampino. Ma chi c'era dietro di lui?
difeso a spada tratta anche dagli intellettuali rossi...

VIDEO / L'arrivo di Battisti a Ciampino. Ma chi c'era dietro di lui?

Muore di stenti, col cane, in villa Padova
Erede azienda Serre Italia. In rovina viveva senza luce, acqua, gas

Muore di stenti, col cane, in villa a Padova

Battisti in carcere. Salvini: "E adesso, caccia agli altri"
smantellare la rete del terrorismo rosso

Battisti in carcere. Salvini: "E adesso, caccia agli altri"

Scappavano dalla polizia, quattro morti nel Casertano
Auto si ribalta dopo un lungo inseguimento

Scappavano dalla polizia, quattro morti nel Casertano


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU