Il balordo è stato arrestato

Le ruba la bici, ma vuole farle altro: marocchino stupra una trentenne

Giovedì sera, ad Arezzo, l'extracomunitario le aveva rubato la bicicletta, ma il tutto era stato fatto per farla cadere in trappola; una volta finiti in un vicolo buio ed isolato lo straniero l'ha brutalmente violentata

Ismaele Rognoni
Shock a Cattolica: richiedente asilo 18enne stuprata da un africano nei bagni della stazione

Giovedì sera, ad Arezzo, un marocchino ha rubato una bicicletta ad una trentenne che ha iniziato ad inseguirlo per provare a riprendersela. Purtroppo il balordo aveva in mente un piano ben ideato: una volta finiti in un vicolo buio ed isolato, l'extracomunitario ha gettato via la bici e si è avventato sulla donna, stuprandola selvaggiamente come nemmeno le bestie potrebbero fare.

Dopo la violenza sessuale, la donna si è fatta coraggio e ha decido di denunciare quanto accaduto ai Carabinieri che, grazie anche alla descrizione fornita dalla ragazza, sono riusciti a rintracciare il nordafricano e arrestarlo. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca
scomparsi i comunisti, un solo seggio all'ano

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca

Perucchietti: "Soros? Specula per distruggere l'Occidente"
intervista esclusiva / il vero volto della storia

Perucchietti: "Soros? Specula per distruggere l'Occidente"

Cinquanta immigrati aggrediscono due agenti a Foggia
Durante i controlli anti-caporalato

Cinquanta immigrati aggrediscono due agenti a Foggia


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU