due pesi e due misure

Nessuna medaglia per la bimba che ha fatto arrestare lo stupratore dell’autista di bus

Nessun premio, menzione o medaglia sono stati invocati per lei, là dove per i due ragazzi dai nomi esotici fioccarono riconoscimenti ufficiali

Helmut Leftbuster
Nessuna medaglia per la bimba che ha fatto arrestare lo stupratore dell’autista di bus

Le concomitanze fra quest’ultimo fattaccio e quello del dirottatore dello scuolabus di qualche mese fa ci sono tutte: entrambi i casi sono avvenuti su un bus, e in entrambe le situazioni le vittime, pur giovanissime, hanno salvato l’esito, allertando la polizia.

Tuttavia, se le analogie fra i due eventi sono oggettive, le differenze sono tutte mediatiche e ideologiche: nel caso di San Donato Milanese si fece gran cagnara non tanto per la gravità del crimine del dirottatore (straniero e islamico), quanto per frignare sull’ottenimento della cittadinanza in favore dei due giovani figli di immigrati che erano al seguito della scolaresca e che chiamarono i carabinieri. Al contrario, su questo nuovo caso si tace: accade infatti che l’aggressore della povera autista di bus venga fermato inizialmente da un gagliardo pensionato, e poi, nel seminare il panico, abbia travolto senza tanti complimenti un’anziana la cui nipotina ha avuto l’ardire di recuperare il cellulare della nonna, volato via nella colluttazione, e chiamare i soccorsi facendolo arrestare (da Tgcom 24 del 31 maggio 2019, cronaca del Veneto).

Ebbene, nonostante stavolta l’eroina sia una femminuccia e sia addirittura più giovane dei due ragazzi di San Donato, nessun premio, menzione o medaglia sono stati invocati per lei, là dove per i due ragazzi dai nomi esotici fioccarono riconoscimenti ufficiali, passerelle alle solite trasmissioni radical chic e strumentalizzazioni politiche per la battaglia sullo Ius Soli. Sfiga dello “Ius Sanguinis”.


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Notre-Dame: se questi sono i progetti, lasciatela così!
Notre-Dame: se questi sono i progetti, lasciatela così!

L’arcivescovo Michel Aupetit: “Abbiamo vergogna della fede dei nostri avi?”

Mineo chiude: la pacchia è finita
il celebre centro accoglienza chiude i battenti

Mineo chiude: la pacchia è finita

Mineo chiude: la pacchia è finita
il celebre centro accoglienza chiude i battenti

Mineo chiude: la pacchia è finita


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU