Ceruti : “Porterò il problema all'attenzione del Garante per l'infanzia e l'adolescenza”

Maltrattamenti all'asilo, fermate 3 "educatrici" nel bresciano. Protesta la Lega

"Mia ferma intenzione portare all'attenzione di tutti i membri anche il problema dei maltrattamenti negli asili nido, attivandomi affinché vengano poste in essere tutte le azioni preventive e nel caso punitive contro chi commette questo genere di odioso reato”

Alfredo Lissoni
Maltrattamenti all'asilo, fermate 3 "educatrici" nel bresciano. Protesta la Lega

Avranno l'obbligo di presentarsi quotidianamente alla polizia giudiziaria, tre educatrici di un asilo nido di Rodengo Saiano, nel bresciano, accusate di maltrattamenti nei confronti dei piccolissimi. Le indagini della polizia di Brescia sono partite alla fine del 2018 su segnalazione di un genitore che aveva constatato alcune problematiche comportamentali nel figlio e dalle dichiarazioni di una ex dipendente che si era dimessa dalla struttura proprio dopo aver assistito ai comportamenti scorretti di sue colleghe.


Sono state così installate telecamere e sono state eseguite intercettazioni ambientali che hanno confermato i maltrattamenti: in tre mesi sono stati reiterati da parte delle donne comportamenti quali parolacce, spintoni o punizioni come il mancato cambio del pannolino o la sottrazione del cibo ai bambini.

“I bambini non si toccano mai. È un fatto di per sé molto sgradevole ma ancor peggio quando i maltrattamenti provengono da persone cui si sono affidati i propri figli per custodirli ”. Così il consigliere regionale leghista Francesca Ceruti commenta la vicenda di Rodengo Saiano. “Tre educatrici di un asilo nido sono state accusate di maltrattamenti nei confronti dei piccolissimi. Proprio domani, in Regione Lombardia, si riunirà la Commissione Consultiva del garante per l'infanzia e l'adolescenza, che si occuperà, fra l'altro, del problema sempre più diffuso dei minori vittime di abusi, violenze e maltrattamento. Come consigliere regionale è mia ferma intenzione portare all'attenzione di tutti i membri anche il problema dei maltrattamenti negli asili nido, attivandomi affinché vengano poste in essere tutte le azioni preventive e nel caso punitive contro chi commette questo genere di odioso reato”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano
grimoldi: "mogherini? chiamate chi l'ha visto"

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano

"Trump? Mi violentò in un camerino"
ricostruzione surreale e sospetta

"Trump? Mi violentò in un camerino"

Esami di maturità don Milani contro le mode a Scienze umane
“Lettera a una professoressa”: mezzo secolo dopo

Esami di maturità don Milani contro le mode a Scienze umane

Il diavolo e l’acqua santa
Partito radicale a congresso… all’Antonianum

Il diavolo e l’acqua santa

Carabiniere ucciso a Bergamo, il cordoglio della Lega
Maniaco arrestato a Brescia: autoerotismo di fronte ad una bimba
la leghista ceruti: "recidivo, la pena non l'ha rieducato"

Maniaco arrestato a Brescia: autoerotismo di fronte ad una bimba

Ricattato dopo il sesso, 2 arresti
estorsione a genova, due in manette

"Filmato mentre facevi sesso. O paghi o..."

Carabiniere ucciso, il cordoglio del Sottosegretario Volpi
CONDOGLIANZE PER IL MILITARE TRAVOLTO DA UN UBRIACO

Carabiniere ucciso, il cordoglio del Sottosegretario Volpi


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU