Ricatto rom a luci rosse

"Paga o ti denunciamo". Ma lui non abbocca

Una giovane nomade adesca un automobilista, si finge minorenne per denunciarlo, ma viene lei arrestata

Ismaele Rognoni
Derubata e strangola da tre rom senza scrupoli. Gli arrestati tutti ventenni nullafacenti

Foto ANSA

Un automobilista viene abbordato da una giovane seducente che gli offre un rapporto veloce. L'autista accetta, ma poco dopo arriva un'altra ragazza che minaccia di denunciarlo per pedofilia e prostituzione minorile intimandolo a dar loro tutto il denaro che possiede.

Questo è quanto accaduto sabato scorso a Paderno d'Adda, in provincia di Lecco, ad un povero malcapitato che ha provato a risolvere la situazione prima consegnando alle due ragazze, scoperte essere due rom rispettivamente di 24 e 41 anni, tutto ciò che aveva. Tuttavia l'importo, pari a 25 €, era troppo basso per le due delinquenti che hanno iniziato a minacciarlo ed insultarlo. Pertanto l'automobilista ha telefonato ai Carabinieri mentre le due romene fuggivano a gambe levate. Ma la fuga non è durata molto. Presso la stazione ferroviaria del paese, le due sono state arrestate anche in virtù dei reati precedentemente commessi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU