La scomparsa del capo di Cosa Nostra

Il poliziotto che arrestò Provenzano: "Non mi commuovo per la sua morte"

Giuseppe Gualtieri, oggi questore di Potenza e all'epoca dirigente della Squadra mobile che fermò il capomafia: "Pericoloso anche dal carcere"

Redazione
Il poliziotto che arrestò Provenzano: "Non mi commuovo per la sua morte"

Provenzano il giorno della cattura nel 2006. Foto ANSA

"Cosa posso dire? Che ricordo con grande emozione il giorno in cui arrestai Provenzano, ricordo le lacrime di tutti i miei ragazzi per quella grande vittoria. Sulla sua morte non ho molto da dire. Certo, non posso dire di essermi commosso per le sue cattive condizioni di salute degli ultimi tempi e per il fatto che fosse rimasto in carcere nonostante le richieste di differimento della pena". Lo ha detto all'Adnkronos Giuseppe Gualtieri, Questore di Potenza, che dieci anni fa era il dirigente della Squadra mobile che aveva arrestato il boss Bernardo Provenzano.

"Si trattava di un problema della gestione carceraria - dice Gualtieri - oltre al suo c'erano tanti altri casi. E lui poteva essere pericoloso anche dal carcere, e nonostante le sue condizioni di salute". L'ultima istanza di sospensione della pena avanzata dai legali del boss è di tre giorni fa, quando le sue condizioni di salute erano apparse disperate. Il tribunale di sorveglianza di Milano ha però rigettato la richiesta, come in passato avevano fatto i giudici di Bologna e sempre del capoluogo lombardo a cui gli avvocati del sanguinario capo di Cosa Nostra si erano rivolti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU