NELLA STRUTTURA 20 CUCCIOLI

Partinico. Minacce a canile: "Vi diamo una settimana o li impiccheremo tutti"

Lo segnala la onlus Animalisti Italiani che esprime solidarietà e vicinanza a tutti i volontari. "Non possiamo far finta di nulla presenteremo, un esposto contro ignoti", anticipano i volontari animalisti

Fabio Cantarella
Partinico. Minacce a canile: "Vi diamo una settimana o li impiccheremo tutti"

"I volontari del canile rifugio di Partinico sono stati minacciati. Nel pomeriggio è comparso un cartello con la scritta: "Vi diamo 1 settimana per levare sti maledetti cani. Poi li troverete impiccati uno a uno. Merde di volontari". All'interno della struttura sono ospitati 20 cuccioli. Lo segnala la onlus Animalisti Italiani che "esprime solidarietà e vicinanza a tutti i volontari". "Non possiamo far finta di nulla - aggiunge la onlus - presenteremo un esposto contro ignoti.

La violenza contro chi non può difendersi non ci lascia indifferenti. Le condizioni in cui si trovano ad operare i volontari del sud d'Italia sono al limite della esasperazione". "Questi messaggi intimidatori di stampo mafioso - conclude la onlus - non ci devono intimidire, troveremo la forza di restare uniti per fronteggiare questi rigurgiti di intolleranza che non ci appartengo. Noi difendiamo la vita in tutte le sue forme".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La "difesa" del maestro di Foligno: "Era per l'integrazione"
ha messo un bimbo di colore alla berlina

La "difesa" del maestro di Foligno: "Era per l'integrazione"

Minacce contro ristoratore: poteva essere ucciso
Hanno sparato undici colpi di pistola

Minacce contro ristoratore: poteva essere ucciso

Sospettano maestra di abusi, la gonfian di botte
Avevano messo registratore su bimbo

Sospettano maestra di abusi, la gonfian di botte

I Nas abruzzesi sulle finte carni "griffate". Scattano le denunce
Spacciate per carni pregiate. emesse anche multe

I Nas abruzzesi sulle finte carni "griffate". Scattano le denunce


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU