L'INVASIONE CONTINUA

Ieri altri mille sbarchi sulle coste siciliane

Ennesima operazione di salvataggio in mare da parte della Guardia Costiera per recuperare i clandestini alla deriva

Alex Bazzaro
Clandestini alla deriva

Foto ANSA

Altri due barconi carichi di migranti sono stati aiutati nelle operazioni di sbarco nella giornata di ieri dalle autorità siciliane. Un totale di quasi mille profughi a maggioranza siriana hanno attraversato il mare Mediterraneo stipati in due diversi imbarcazioni, entrambe in evidente stato di difficoltà.
Le operazioni, sotto la direzione della Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma facente capo al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, hanno subito messo in allerta le autorità del posto, anche grazie all'iniziale avvistamento aereo di uno dei mezzi della Guardia Costiera di Catania.


A soccorso del primo barcone sono intervenute la Nave Peluso della Guardia Costiera e la nave Rio Segura facente riferimento all’Agenzia Frontex, l’una recuperando 342 persone diretta ad Augusta e l’altra 173 con meta il porto di Palermo. Per il secondo sono invece state messe a disposizione la nave militare finlandese Merikarhu, la quale ha preso con se 287 migranti per trasportarli nel porto di Catania, con l’assistenza di altre tre motovedette e della nave Acquarius con 233 individui diretta a Crotone.
Si è reso infine necessario un trasporto d’urgenza in elicottero di una donna in stato avanzato di gravidanza tramite un elicottero della Guardia Costiera di Catania.
Di grande rilevanza è la provenienza di questa nuova ondata di profughi siriani, poiché lascia spazio alla preoccupazione della possibile apertura di un nuovo fronte del flusso d’immigrazione attraverso l’Egitto.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU