Non fuggono da nessuna guerra

Dopo le elezioni, riprendono gli sbarchi: 280 clandestini traghettati ad Augusta

Le Ong al soldo di Soros hanno ricominciato a mettere in atto il progetto di sostituzione etnica, imposto all'Europa e all'Italia dal miliardario americano

Redazione
Dopo le elezioni, riprendono gli sbarchi: 280 clandestini traghettati ad Augusta

Sbarco dalla Aquarius

La nave Aquarius, noleggiata dalla Ong 'Sos Mediterranée' foraggiata da George Soros e gestita in partnership con Medici senza Frontiere (MSF), ha caricato a bordo negli ultimi giorni 110 immigrati clandestini pochi chilometri al largo delle coste della Libia, dopo di che ha imbarcato altri 62 africani che viaggiavano a bordo di un mercantile e altri 108 che erano trasportati dalla nave Open Arms di un'altra delle Ong al soldo di Soros, la ProActiva.

La nave Aquarius, con a bordo in totale almeno 280 immigrati clandestini, tra i quali 47 donne e 32 minori, 25 non accompagnati, appartenenti a oltre venti nazionalità diverse ma che come al solito non risultano fuggire da alcuna guerra, ha poi fatto rotta verso il porto siciliano di Augusta dove lunedì ha sbarcato i passeggeri traghettati in Italia nell'ambito del progetto di sostituzione etnica, imposto all'Europa e all'Italia dal miliardario americano.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"
Le parole del Cancelliere austriaco

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta
"quando la sinistra si accorgerà dei milanesi?"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani
La telefonata chiarificatrice col premier Conte

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU