misteri dell'altro mondo

Medium francese: "Parlo con mia madre morta attraverso la transcomunicazione"

"La voce di mia madre era registrata sul nastro della cassetta e la cosa straordinaria, sublime, fu che io riconobbi la sua precisa intonazione, lei si rivolgeva a me"

Giulio Setti
Medium francese: "Parlo con mia madre morta attraverso la transcomunicazione"

Da anni, a causa ed in seguito alla "dipartita" della sua cara madre, Yves Linès di Tolosa ha prima sperimentato e poi messo in pratica la Transcomunicazione strumentale (T. C. I.), cioè la registrazione su nastro di voci paranormali, o meglio delle voci dei nostri cari scomparsi. "Al giorno d'oggi il progresso tecnologico ci permette di ascoltare le voci di coloro che ci hanno preceduto nell'Aldilà come prova assoluta che il nostro vero essere continua ad esistere dopo la vita terrena", dice.

Yves Linès ha effettuato fino ad oggi diverse centinaia di registrazioni su nastro, ed ha ricevuto messaggi di persone decedute che possono anche essere riconosciute dai loro familiari, permettendo così di verificare la concretezza del fenomeno (conosciuto ormai da diverso tempo e sperimentato in diversi paesi).

"Se oggi posso parlare di speranza e di certezza, è soltanto grazie al fatto che anche io ho attraversato momenti di dolore. Se, dopo la dipartita dell'essere che amo di più, credetti che nella mia vita stesse per aprirsi l'abisso della disperazione, fu perché fino a quel momento niente mi aveva preparato ad affrontare un avvenimento talmente tragico", aggiunge. "La noncuranza la faceva da padrona, un'esistenza ben protetta. Così, nonostante lo choc subito, brutale e totale, le fibre del mio intero essere sentivano, inconsciamente e paradossalmente per quell'epoca, l'impossibilità di una fine ineluttabile, ma il radicato razionalismo cartesiano evidenziava la paura di quella che noi chiamiamo morte come reale finalità della vita. Bisognava quindi che sapessi chi l'avrebbe spuntata in questo dualismo, le mie intenzioni lo esigevano".

"Per tre mesi, quotidianamente, interpellai l'aldilà con un piccolo registratore. Per 90 giorni, metodicamente, chiamai, talvolta scoraggiato ma sempre mosso da una volontà che non mi era propria. Ed una sera accadde l'insperato, l'incredibile, il meraviglioso; la voce di mia madre era registrata sul nastro della cassetta e la cosa straordinaria, sublime, fu che io riconobbi la sua precisa intonazione, lei si rivolgeva a me; tutti quelli che si trovano nella disperazione del dolore in conseguenza di un lutto, possano sperimentare e praticare la transcomunicazione strumentale e ricevere messaggi ed ascoltare direttamente i propri cari, dall'altra parte del velo".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

I maghi sono tra noi. E fanno danno
non son tutti harry potter

I maghi sono tra noi. E fanno danno

La Madonna appare a S.Bonico?
miracolo a piacenza

La Madonna appare a S.Bonico?

La Madonna appare in Siria
la profezia della guerra

La Madonna appare in Siria


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU