diceva di poter curare il cancro

Brescia, arrestato curandero colombiano: spacciava cure miracolose

La leghista Ceruti: "L'operazione svolta dai carabinieri va nella direzione di eliminare truffatori che oltretutto mettono a repentaglio la vita delle persone"

Redazione
Brescia, arrestato curandero colombiano: spacciava cure miracolose

Foto ANSA

Aveva proposto ad un uomo malato di tumore al cervello una cura "miracolosa" facendosi pagare profumatamente: un "guaritore" sudamericano senza permesso di soggiorno è stato arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri, su mandato della Procura di Brescia, con l'accusa di truffa aggravata, in seguito alla segnalazione del figlio del malato.


Il timore degli inquirenti, si legge sul quotidiano BresciaOggi che ha rivelato la storia, è che l'uomo possa aver raggirato anche altri malati. Il falso medico è colombiano, e l'arresto è avvenuto dove viveva e riceveva i pazienti, a Berlinghetto in provincia di Brescia. 

“Congratulazioni al Comandante dei carabinieri di Isorella Maresciallo Giovanni Guida e a tutti i suoi collaboratori per l'ottimo lavoro svolto. Vicende come quella del sedicente guaritore colombiano, clandestino e falso medico, che approfittava della buona fede e dello stato di disperazione dei suoi pazienti per farsi pagare profumatamente in cambio di unguenti per curare il cancro sono una vera e propria vergogna. Mi auguro che questo personaggio, che per di più convinceva le sue vittime ad abbandonare le cure tradizionali per affidarsi ad improbabili intrugli medicamentosi, venga perseguito con il massimo della pena e poi espulso".

"Stiamo facendo molto per convincere le persone a sottoporsi alle visite di controllo per prevenire malattie come i tumori e riuscire a diagnosticare per tempo eventuali patologie e poi c'è chi senza neppure essere medico, propone finte cure traendo indebiti guadagni. L'operazione svolta dai carabinieri va nella direzione di eliminare truffatori che oltretutto mettono a repentaglio la vita delle persone. Complimenti per l'ottimo lavoro”. Così il consigliere regionale della Lega Francesca Ceruti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sequesta bus carico di bambini, il video allucinante
Olanda: boom dei populisti al Senato
ovunque il popolo è stufo dei buonisti

Olanda: boom dei populisti al Senato

Sequesta bus carico di bambini, il video allucinante
Somalo torturatore, confermato l'ergastolo
ecco chi ci tiriamo in casa!

Somalo torturatore, confermato l'ergastolo


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU