ennesima vergogna italica

Invasi dall'olio d'oliva tunisino

Salvatore Trimarchi
Invasi dall'olio d'oliva tunisino

Con l’avvallo del ministro delle politiche agricole Martina e del sottosegretario all’agricoltura Castiglione, è stato firmato il trattato di concessione per l’invasione dei nostri mercati con 70.000 tonnellate di olio di oliva tunisino a basso prezzo. E togliendo quasi di fatto i dazi doganali perché è l’Unione Europea ad imporlo.

Nel fine settimana fra il 20 e il 21 febbraio 2016 vi è stata la festa dell’olio in un piccolo comune, Mandanici, in provincia di Messina. Ha presenziato alla festa anche  il sottosegretario Castiglione. Al quale è stata rivolta una domanda specifica: "Perché dobbiamo fare accedere nei nostri supermercati l'olio di oliva tunisino?". La risposta è stata che "il nostro fabbisogno è superiore alla produzione".


Questa risposta è una vergogna senza fine. Domanda: il nostro olio che fine farà? I nostri produttori che fine faranno? Grazie alle politiche scellerate di questo Governo è stato permesso l’arrivo di quest'olio (detto d'oliva) che non è affatto come il nostro. Sai che guadagno...

 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

"Amore Criminale: e i suoi frutti amari"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU