immortalato dalla fotocamera antifurto

Rumeno ruba cellulare ad anziana, un'app lo fotografa e lo incastra

Riconosciuto in strada, è stato bloccato dai Carabinieri e portato presso la sua abitazione agli arresti domiciliari

Redazione
Rumeno ruba cellulare ad anziana, un'app lo fotografa e lo incastra

Foto ANSA

Dopo circa due mesi pensava di averla fatta franca e di godersi quello smartphone di ultima generazione che aveva rubato ad una signora a bordo di un autobus a Roma. Ma ad incastrare il malvivente è stata un’applicazione antifurto, installata sul telefono, che ha permesso ai Carabinieri della Stazione Roma Centocelle di identificarlo e arrestarlo.

In manette domenica, un 30enne romeno, con precedenti, a cui è stata notificata un’ordinanza che dispone per lui la misura cautelare degli arresti domiciliari per furto, emessa dal GIP del Tribunale di Roma. Lo scorso 12 settembre, la vittima, 75enne romana, subì il furto dello smartphone a bordo di un autobus e denunciò l’accaduto ai Carabinieri. Qualche giorno dopo l’anziana è tornata in caserma mostrando ai militari una fotografia, tipo selfie, ricevuta sulla sua email, scattata e inviata automaticamente da un’applicazione mobile antifurto durante il tentativo del malvivente di sbloccare il telefono, per utilizzarlo.

L’immagine è stata acquisita dai Carabinieri che hanno iniziato una meticolosa attività di indagine che, grazie alle comparazioni fotografiche svolte dai colleghi della Sezione Rilievi del Nucleo Investigativo di Roma e dai riscontri sulla foto di quelli del RIS di Roma, ha dato un nome alla foto del sospettato, identificato nel 30enne, già schedato per reati specifici.

Riconosciuto in strada, è stato bloccato dai Carabinieri, con suo grande stupore, e portato presso la sua abitazione agli arresti domiciliari.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese
Tra i fermati uno studente modello. Sigilli anche a un centro sociale

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Immigrati, anarchici anti-Salvini occupano un edificio in val di Susa
Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese
Tra i fermati uno studente modello. Sigilli anche a un centro sociale

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU