situazione sempre più ingestibile

Nuova protesta al Cpe di Conetta. Gli immigrati: "Ridateci le stufette"

La misura si era resa necessaria per ragioni di sicurezza, a causa dell'elevata concentrazione di persone nella struttura di accoglienza

Redazione
Nuova protesta al Cpe di Conetta. Gli immigrati: "Ridateci le stufette"

Foto ANSA

Si è alzato nuovamente stamane il livello della tensione nell'ex base di Conetta, nel veneziano, quando un gruppo di immigrati ha protestato dopo la decisione, secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, di togliere alcune strumentazioni elettriche, comprese diverse stufette. La misura si era resa necessaria per ragioni di sicurezza, a causa dell'elevata concentrazione di persone nella struttura di accoglienza.

Alcune decine di migranti sono uscite dal centro e hanno raggiunto l'incrocio con la strada provinciale della frazione, bloccando il traffico a tratti. Secondo fonti della Questura, alla protesta, già rientrata, ha partecipato una cinquantina di richiedenti asilo.


La gestione dei migranti è oggetto di un lungo braccio di ferro tra il sindaco pro accoglienza e la cooperativa che li gestisce; il Primo Cittadino avrebbe voluto dare a tutti la cittadinanza in modo che potessero accedere ai servizi sociali; la coop aveva risposto negativamente sottolineando che i tempi tecnici per regolarizzare oltre mille ospiti sarebbero stati biblici...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Perfino Cacciari da ragione a Salvini
"PRIMA GLI INTELLETTUALI!"

Perfino Cacciari dà ragione a Salvini

Val di Sua, le "zecche rosse" scatenano la guerriglia pro immigrati. Attacchi alla polizia
tensioni al confine Italia-Francia, vandalizzato golf club Claviere

Val di Sua, le "zecche rosse" scatenano la guerriglia pro immigrati. Attacchi alla polizia

Orban: "L'Ue non vuol fermare i clandestini"
la denuncia del presidente magiaro

Orban: "L'Ue non vuol fermare i clandestini"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU