1.150 stanze e una moschea

Turchia, mantenere la reggia del sultano Erdogan costa 45 milioni di euro all'anno

Per la Corte dei conti turca è stata questa, nel 2015, la spesa annuale per la gestione del faraonico e contestatissimo palazzo presidenziale ad Ankara

Redazione
Turchia, mantenere la reggia del sultano Erdogan costa 45 milioni di euro all'anno

Erdogan nel suo palazzo. Foto ANSA

Quasi 45 milioni di euro: è questo il costo annuale per il mantenimento del faraonico palazzo del presidente turco Recep Tayyip Erdogan ad Ankara. Lo indicano le cifre del 2015, calcolate per la prima volta dalla Corte dei conti turca e citate mercoledì 12 ottobre dal quotidiano di opposizione laica Cumhuriyet. Voce per voce, le spese record per bollette e gestione della "reggia del Sultano" sono destinate a scatenare nuove polemiche.

A bilancio, la spesa più pesante risulterebbe essere quella del costo del personale, calcolato in quasi 20 milioni di euro. Sono allo stesso modo da record anche le bollette del palazzo: oltre 2,5 milioni di euro di elettricità, quasi 900 mila euro per l'acqua e altrettanti per il riscaldamento, 350 mila euro di telefono. Tra le ingenti spese, figurano anche quasi 10 milioni di euro per garantire l'accoglienza degli ospiti.

Dalla grandezza stimata in 30 volte la Casa Bianca, accomodato su un'area di oltre 200 mila mq, il contestatissimo "Palazzo Bianco" si presenta come un trionfo di sfarzo e hi-tech ed è il vero centro di comando del Paese. Ormai leggendarie le 1.150 stanze che compongono la struttura che ha una forma a U, con i due lati paralleli che ospitano gli uffici, mentre la parte centrale è dedicata alle esigenze personali di Erdogan. Non manca, ovviamente, una moschea.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il feretro della "belva" Totò Riina è stato sotterrato, nel cimitero di Corleone
il boss dei boss sotto terra

Il feretro di Riina sotterrato a Corleone

Rita Kats: "poster Isis sollecita attacco a Vaticano a Natale"
"bergoglio, vendicheremo ogni goccia di sangue"

Ritorna la minaccia Isis: "Colpite il Vaticano"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU