Stop invasione

In provincia di Cuneo i cittadini si mobilitano contro l'arrivo di altri immigrati

A Monterosso Grana una raccolta firme e un presidio 24/7 tenteranno di boicottare la volontà del Ministero dell'Interno di inviare una trentina di stranieri

Ismaele Rognoni
Presunti profughi a Roma

Foto ANSA

A Monterosso Grana, in provincia di Cuneo, sono in arrivo una trentina circa di presunti profughi, clandestini fino a prova contraria, che saranno ospitati all'interno di un hotel chiuso dal 2008, ma che il proprietario vuole cedere ad una cooperativa torinese per ospitare il gruppo di stranieri che poi saranno mantenuti con i soldi dei cittadini italiani.

Questa è la volontà della Prefettura cuneense, braccio operativo del Ministro dell'Interno Alfano, alla quale i cittadini hanno deciso di rispondere con la forza. È stata avviata una raccolta firme contro la speculazione sugli immigrati che alloggeranno nell'ex albergo "A la Posta" tramite un gazebo presidiato dal comitato apolitico, costituito da liberi cittadini con espressione di idee politiche diverse, promotore della protesta.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata
chiusi, Polizia trova 2.500 kg parmigiano sottratto

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"
un agente svela cosa c'è dietro gli sbarchi dalla tunisia

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU