le mani nelle tasche degli italiani

Gentiloni : "Niente nuove tasse". Ma intanto ci "spara" una manovra

Il premier come Cetto Laqualunque: promette e le spara grosse. Lavoro, ripresa, investimenti. Ignora la crisi e non dice chi andrà a tartassare

Redazione
Gentiloni promette: "Niente nuove tasse o aumento Iva". Ma intanto ci "spara" una manovra

Italiani tremate, le mani rapaci son tornate. Perché subito dopo la legge di bilancio ecco arrivare, puntuale come la morte, la manovra (del resto, si sa, solo due cose sono puntuali e inevitabili, morte e tasse. E queste ultime stanno arrivando). La legge di bilancio eviterà "l'aumento dell'Iva, non introdurrà nuove tassazioni" che avrebbero "effetto depressivo", promette il premier Paolo Gentiloni all'assemblea annuale dell'Anci a Vicenza, e ben pochi gli credono.


"Con la legge di bilancio dobbiamo incoraggiare la ripresa, anzitutto non fare danni nell'azione del governo, obiettivi limitati ma dobbiamo utilizzare gli spazi di ripresa per evitare che la legge di bilancio abbia effetto depressivo". Le risorse per la legge di bilancio saranno "limitate" ma "lavoreremo per trovare ulteriori spazi per gli investimenti", dice, senza spiegare questi spazi dove li andrà a cercare. Su Marte, forse. Le balle proseguono: la priorità della manovra, sostiene il premier, saranno "lavoro, lotta alla povertà, sostenere la competitività delle imprese, la tenuta della coesione sociale e territoriale".


Renzi Laqualunque insegna: basta spararle grosse, che tanto gli italiani oramai digeriscono tutto. Lotta alla povertà, finché imbarcheremo sul Titanic Italia centinaia di migliaia di poveri dal Terzo Mondo, ce la sogniamo; la ripresa, con le tasse ammazza-imprese di uno Stato che si pappa quasi metà del nostro stipendio, pure. Gentiloni sogna, o promette a vanvera.

"Stiamo lavorando a una legge di bilancio che non freni ma incoraggi la ripresa che è in atto", ha sottolineato il premier; "dobbiamo avere la capacità di fare una legge di bilancio che rilanci la crescita". "Questo è un impegno che io prendo di fronte all'assemblea dei sindaci italiani", ha aggiunto. E queste son le classiche promesse propagandistiche pre-elettorali. Per giunta di fronte ai Primi Cittadini, i più virtuosi dei quali non possono spendere per il territorio perché bloccati dalla Legge di Stabilità del Governo. Oltre al danno, la beffa.


"Sappiamo tutti da quale crisi veniamo e sappiamo che i risultati che abbiamo ottenuto non possono essere dispersi", ha detto ancora Gentiloni. "Al di là di qualunque comprensibile contrapposizione politica dobbiamo mettere al primo posto l'Italia. Questo è un impegno che io prendo di fronte all'assemblea dei sindaci italiani". "Non è il tempo dell'irresponsabilità". Se lo crede veramente, meglio farebbe allora a far cadere il Governo e mandare tutti a casa.  

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani
il candidato di centrodestra vola nei sondaggi

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU