accusa salvini di discriminazione

Il sindaco di Milano: "No alla chiusura dei negozi etnici dopo le 21"

Poi ammette: "Certamente in alcuni casi sono fonti di disturbo, tanti cittadini me l'hanno segnalato e poi la vendita di alcol è sempre un problema"

Redazione
Il sindaco di Milano: "No alla chiusura dei negozi etnici dopo le 21"

Foto ANSA

"Sono totalmente contrario al fatto che siano solamente i negozi etnici a dover chiudere alle 21, c'e una discriminazione che non esiste, sono contrario rispetto a questo". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha commentato la proposta del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, di far chiudere i market etnici entro le 21.

"Su questo tema, innanzitutto, io stesso tempo addietro avevo posto la questione della chiusura di notte di esercizi commerciali dove si vende alcol - ha aggiunto -. Poi che possa essere le 21 o mezzanotte, ragioniamoci, credo che sia qualcosa che debba essere visto a livello legislativo".

"Non tutti devono chiudere a una certa ora, non tutti devono chiudere a mezzanotte, ma non vorrei che si arrivasse al tutto chiuso o al tutto aperto - ha concluso -. Non sarebbe saggio, ma certamente in alcuni casi sono fonti di disturbo, tanti cittadini me l'hanno segnalato e poi la vendita di alcol è sempre un problema".
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Rifugiati, l'Onu approva il Global compact on Refugees
vogliono farci invadere a tutti i costi

Rifugiati, l'Onu approva il Global Compact on Refugees

Stasera tutto esaurito a Parma per “Red Land - Rosso Istria”
Dopo il boicottaggio dei “neo-comunisti” a Pordenone…

Stasera tutto esaurito a Parma per “Red Land - Rosso Istria”

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina

Stasera tutto esaurito a Parma per “Red Land - Rosso Istria”
Dopo il boicottaggio dei “neo-comunisti” a Pordenone…

Stasera tutto esaurito a Parma per “Red Land - Rosso Istria”


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU