Sistema criminale

Corruzione e appalti truccati a Caserta, arrestato il presidente della Provincia

Una ventina le ordinanze di custodia cautelare per imprenditori e politici, fra i quali anche alcuni sindaci, per attività illecite nella gestione dei rifiuti

Redazione
Corruzione e appalti truccati a Caserta, arrestato il presidente della Provincia

Angelo Di Costanzo. Da Facebook

La Guardia di Finanza e i Carabinieri di Caserta hanno eseguito nella mattinata di martedì 13 settembre una ventina di arresti nell'ambito di un'inchiesta sull'assegnazione illecita di appalti milionari nel settore dei rifiuti in diversi Comuni del Casertano. Tra i destinatari dei provvedimenti imprenditori e politici, fra i quali il presidente della Provincia di Caserta, Angelo Di Costanzo, per fatti che risalgono a quando era sindaco di Alvignano. Arrestati anche l'attuale sindaco di Piedimonte Matese, Vincenzo Cappello (Pd) e l'ex sindaco di Casagiove.

Complessivamente sono venti le misure cautelari emesse dal gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta). Tra gli imprenditori figura anche il titolare della Impresud, Francesco Iavazzi, azienda che si occupa di servizi ambientali. L'inchiesta durava da oltre un anno e aveva nel mirino presunte dazioni di denaro "e una serie di altre utilità" in cambio di assegnazioni di lavori nel settore dello smaltimento dei rifiuti. La Procura ha sottolineato di aver portato alla luce "un vero e proprio sistema criminale finalizzato all'assegnazione illecita di appalti milionari in diversi Comuni del casertano".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU