islamici sul piede di guerra

Abbattuto a colpi d'arma da fuoco un imam a New York

"Nulla indica che le vittime siano state uccise a causa della loro fede religiosa", ha detto la polizia. Ma la comunità musulmana locale non ha dubbi e alcune centinaia di persone si sono riunite davanti al luogo dell'attacco

Redazione
Abbattuto a colpi d'arma da fuoco un imam a New York

Un imam e il suo assistente sono stati abbattuti a colpi d'arma da fuoco nei pressi di una moschea a New York: Maulama Akonjee, 55 anni, e i suo collaboratore Thara Uddin, 64 anni, sono stati colpiti alla testa dagli spari. L'attacco è avvenuto poco dopo le 14 ora locale di ieri nel quartiere popolare di Ozone Park, nei Queens. Le vittime sono state trasportate nell'ospedale Jamaica, dove il primo è arrivato già senza vita, il secondo è deceduto poco dopo.

"Nulla indica che le vittime siano state uccise a causa della loro fede religiosa", ha detto la polizia. Ma la comunità musulmana locale non ha dubbi e alcune centinaia di persone si sono riunite davanti al luogo dell'attacco per chiedere giustizia: "Vogliamo che sia fatta giustizia", gridavano in molti. Ad Ozone Park vive una numerosa comunità musulmana, composta principalmente da persone originarie del Bangladesh.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"
Il tycoon reagisce alle polemiche

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU