la leghista: “Vicina a chi ha subito perdite"

Ponte di Genova, Ceruti: “Ora è tempo di ricostruire e ricominciare”

"Sotto gli occhi di tutti l'incapacità dei pentastellati a concretizzare tante parole che si sono rivelate fumo negli occhi e per nulla pratiche"

Redazione
Ponte di Genova, Ceruti: “Ora è tempo di ricostruire e ricominciare”

“È passato 1 anno dalla tragedia del crollo del ponte Morandi. Quando accadono drammi simili è nella natura umana stringersi al dolore di chi ha subito una perdita. Oggi è giusto ricordare tutte le vittime di quel disastro e dedicare loro un minuto di silenzio ma è altrettanto doveroso fare un'analisi di quello che è stato fatto per evitare tragedie simili e per ricostruire. Purtroppo nonostante la Lega al governo abbia cercato di portare avanti una politica che favorisse le infrastrutture è sotto gli occhi di tutti l'incapacità dei pentastellati a concretizzare tante parole che si sono rivelate fumo negli occhi e per nulla pratiche. Occorre ripartire in fretta se si vogliono garantire grandi opere al nostro Paese, oltretutto indispensabili”. Così in una nota il consigliere regionale lombardo Francesca Ceruti, della Lega.

"Genova è come Viareggio. Quelle stragi che non possono rimanere impunite". Così il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini al termine della cerimonia di commemorazione delle vittime di ponte Morandi, tenutasi oggi nel giorno del primo anniversario del disastro. Nello spazio allestito davanti al pilone 9 - il primo della ricostruzione - si è alternato praticamente tutto l'arco politico: oltre a Salvini, erano presenti il presidente della Repubblica Mattarella e ancora Tria, Zingaretti, Di Maio, il ministro per i beni culturali Alberto Bonisoli, il titolare delle infrastrutture Danilo Toninelli, Erika Stefani e la titolare del Dicastero della Difesa Elisabetta Trenta.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sovranisti spagnoli: pronti a denunciare Open Arms
Immigrazione: la presa di posizione in favore dell’Italia di Santiago Abascal

Sovranisti spagnoli: pronti a denunciare Open Arms

Il parroco sull’immigrazione: “guardiamo prima le persone che abbiamo accanto”!
Don Donato Piacentini: “lettera aperta di un parrocchiano”

Il parroco sull’immigrazione: “Guardiamo prima le persone che abbiamo accanto”!

De Magistris: "Il sequestro della Open Arms è sadismo"
giggetto contro giggino e il capitano

De Magistris: "Il sequestro della Open Arms è sadismo"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU