SENZA VERGOGNA

Sardegna, immigrati entrano in un supermercato ed iniziano a divorare tutto

A Cagliari, un nutrito gruppo di algerini è entrato da Lidl ed ha iniziato a banchettare di fronte agli sguardi sconvolti dei clienti. Quando è intervenuta la polizia, gli stranieri hanno detto che pensavano di poterlo fare

Francesco Vozza
Sardegna, immigrati entrano in un supermercato ed iniziano a divorare tutto

Sono entrati in massa dentro ad un supermercato Lidl di Cagliari ed hanno iniziato a divorare tutti i prodotti che gli capitavano sotto tiro: si sono comportati proprio così alcuni algerini da poco sbarcati in Italia. Gli immigrati se ne sono assolutamente infischiati dei rischi penali ai quali potevano andare incontro ed hanno tranquillamente mangiato di fronte a tutti gli altri clienti, rimasti sbigottiti. Non appena è arrivata la guardia giurata, una parte degli stranieri se l'è data a gambe, ma la maggioranza di loro è rimasta comunque lì, continuando a mangiare come se nulla fosse. A quel punto è intervenuta la polizia che con non poche difficoltà ha convinto i migranti a pagare quanto dovuto. I presunti profughi si sono giustificati dicendo che pensavano si potesse fare. Questo è già il secondo assalto ad un supermercato compiuto da algerini, recentemente sbarcati a frotte in Sardegna. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU